sabato, 19 aprile 2014 home

Partner hotel

IL TUO HOTEL QUI attiva la campagna, fatti conoscere!
 

Il 24 giugno l'8.a Granfondo Internazionale Giordana

Iscrizioni aperte

venerdì, 6 aprile 2012

 
1 voti
 
Ingradisci l'immagine
 
 

Tra un paio di mesi sarà ora di regolare i conti con le salite simbolo del ciclismo su strada. I Passi Gavia, Mortirolo e Santa Cristina sono tasselli immancabili nel curriculum sportivo degli amanti delle ruote magre, tre “colossi” che potranno essere messi in archivio il prossimo 24 giugno, quando da Aprica (Sondrio) scatterà l’8.a Granfondo Internazionale Giordana.

La gara lombarda torna anche quest’anno con il sempre apprezzato menu sportivo in tre “portate”, con i percorsi Granfondo di 175 km e 4.500 metri di dislivello, Mediofondo di 155 km e 3.600 m/dsl e Fondo di 85 km e 1.850 metri di dislivello.
Tre tracciati duri, selettivi e affascinanti, che ogni anno richiamano sulle strade della Valtellina sempre più appassionati del settore, desiderosi di mettersi alla prova nei luoghi resi celebri dai grandi del ciclismo come Charly Gaul, Damiano Cunego, Ivan Basso e soprattutto Marco Pantani, a cui è dedicato il monumento che si trova all’8° km del Mortirolo.

Per l’edizione numero 8 il team degli organizzatori ha pensato a diverse soluzioni per agevolare la trasferta dei tanti fedelissimi ciclisti e anche dei loro accompagnatori. Oltre alla possibilità di soggiornare negli hotel della zona, sarà possibile anche pernottare (nella notte di sabato) all’interno della struttura del Palazzetto dello Sport, opportunità nata anche grazie alla collaborazione con la Protezione Civile locale. Chi vorrà sostare nel Palazzetto dello Sport potrà farlo al costo di 10 Euro, per la prima colazione ci saranno dei prezzi favorevoli nei bar e hotel convenzionati.

Tante idee diverse per andare incontro ai sempre più numerosi partecipanti, già oltre quota 2.400 quando mancano ancora più di due mesi al via. Un numero importante che premia le capacità organizzative di un gruppo impegnato da anni nell’universo sportivo, il collaudato GS Alpi di Vittorio Mevio, al quale si unisce il supporto dell’azienda Giordana. L’anno scorso erano scattati in 3.000 al via di Corso Roma all’Aprica e, visto il trend di quest’anno, la cifra sembra destinata ad aumentare, con conferme positive soprattutto dall’estero.

Anche in questo 2012, infatti, la Granfondo Internazionale Giordana ha attratto granfondisti da tutta Europa ed oltre, tra i moduli d’iscrizione pervenuti ne figurano diversi da Australia, Brasile, Canada, Nuova Zelanda e Stati Uniti, a simboleggiare che l’“internazionalità” della gara dell’Aprica non è soltanto un nome ma un fatto. Del resto l’opportunità di pedalare su splendidi valichi alpini, tra natura incontaminata e salite che hanno fatto la storia del ciclismo, è di quelle da cogliere al volo, motivo per cui anche a livello nazionale la gara lombarda riscuote un ampio successo di presenze e recensioni.

La Granfondo Internazionale Giordana fa parte dell’omonimo Challenge, il Challenge Giordana appunto, circuito in 6 tappe tra Veneto, Lombardia e Trentino, inoltre è inserita nei circuiti Nobili/Supernobili, Coppa Lombardia C-Performance e Gran Trofeo.

Iscrizioni: costo di 40 Euro fino al 16 giugno.

a cura di Redazione

Visualizza la mappa

Notizie correlate: ciclismo, gare, aprica, valtellina
Stampa...
 
DiscoveryAlps, periodico web dell'arco alpino - Editore Netycom s.r.l. P.IVA 13239050159
© 2001 - 2014 all rights reserved