venerdì, 31 ottobre 2014 home

Partner hotel

IL TUO HOTEL QUI attiva la campagna, fatti conoscere!
 

Südtirol Jazzfestival Alto Adige

giovedì, 12 aprile 2012

 
1 voti
 
Ingradisci l'immagine
 
 

Il Südtirol Jazzfestival Alto Adige, dal 29 giugno all’8 luglio 2012, compie trent’anni e lo fa in grande stile: tanta musica dal vivo, più di duecento artisti che arrivano da tutto il mondo e, soprattutto, un’impronta decisamente giovane.

Seguendo il fil rouge dei concerti, si potrà andare alla scoperta di Bolzano e dei suoi spazi culturali, esplorare le cittadine di Bressanone, Vipiteno, Brunico e Merano, e poi immergersi nella natura, scoprire incantevoli vallate e rifugi pieni di fascino, magari assaggiando - tra un’esibizione e l’altra - le specialità gastronomiche del posto.

Dopo il concerto di inaugurazione, il 29 giugno al Teatro Comunale di Bolzano, gli spettacoli si terranno infatti nei posti più diversi, all’aperto o nelle sale. Il 7 luglio, ad esempio, ci sarà una matinée nella tenuta vitivinicola Alois Lageder (a Magrè), dove la sassofonista Angelika Niescier e Simone Zanchini, con la sua fisarmonica, eseguiranno una composizione commissionata proprio dal Südtirol Jazzfestival Alto Adige. “Andiamo sempre alla ricerca di qualcosa di particolare, non solo in termini di musica ma anche di location per gli spettacoli”, racconta a questo proposito Klaus Widmann, presidente della manifestazione.

Molti gli incontri in programma. Un esempio è il brillante californiano Ambrose Akinmusire - classe 1982 - che arriverà al Museion di Bolzano il 7 luglio. E poi ancora il quintetto svizzero Le Rex, con il loro repertorio pop (il 3 luglio, Renon), o i Ninety Miles Project, un ensemble multiculturale che raggruppa musicisti cubani, portoricani e americani (il 6 luglio, ancora al Museion).

Sempre pensando ai giovani, il festival ha messo a punto vari progetti per gli studenti di musica, provenienti non solo dall’Alto Adige: ci saranno per esempio jam session con artisti di fama, italiani e stranieri, e workshop con musicisti altoatesini di orchestre di fiati. Infine, nella manifestazione sono stati coinvolti anche gli studenti della facoltà di Arte e Design di Bolzano. A loro è stato affidato il compito di studiare l’immagine ufficiale del festival.

a cura di

Visualizza la mappa

Notizie correlate: festival, alto adige, concerti

Altre informazioni
Südtirol Jazzfestival
Sito web: http://www.suedtiroljazzfestival.com.

Stampa...
 
DiscoveryAlps, periodico web dell'arco alpino - Editore Netycom s.r.l. P.IVA 13239050159
© 2001 - 2014 all rights reserved