martedì, 21 ottobre 2014 home

Partner hotel

IL TUO HOTEL QUI attiva la campagna, fatti conoscere!
 
Sertorelli Sport Hotel   Breuil Cervinia (Ao)
 
Hotel Miramonti   S.Maria Maggiore (Vb)
 
La Torretta Hotel   Challand Saint Anselme (Ao)
 

Ski Alp Val Rendena: vincono Martinelli e Giacomelli. Le classifiche

lunedì, 28 febbraio 2011

 
0 voti
 
Ingradisci l'immagine
 
 

Grande fatica per i 250 partenti alla Ski Alp Val Rendena 2011, terza prova del circuito Coppa delle Dolomiti Tata Adventures, accentuata da condizioni meteo difficili, con neve, nebbia e in alcuni tratti persino raffiche di vento.

Tutti eroi di giornata, ma in particolar modo i dominatori: dal trionfatore sul tracciato lungo 16 chilometri con un dislivello di 1900 metri Guido Giacomelli (che ha così strappato il pettorale rosso Häglofs di leader di Coppa delle Dolomiti al conterraneo Matteo Pedergnana), al giovane neo bicampione del mondo Federico Nicolini primo cadetto. Ed ancora l'atleta di casa Mirko Ferrari, risultato il miglior junior, senza dimenticare le due regine dello sci alpinismo azzurro che hanno dato lustro alla gara organizzata per la settima volta dallo Sci club Alpin Go, ovvero le due valtellinesi Francesca Martinelli e Roberta Pedranzini che hanno tagliato il traguardo appaiate.

Uno stoico Guido Giacomelli ha dunque lasciato il segno nella 7a Ski Alp Val Rendena, capace di dominare la gara dalla prima all'utima delle tre ascese e chiudendo la sua fatica con il tempo di 1h15'46”, staccando di 4'03” l'altro valtellinese Daniele Pedrini e di 5'53” il falcadino Alessandro Follador. Quarta posizione poi per Filippo Beccari del Bela Ladinia Ski Team Fassa, davanti a Marco Bulanti, Ivo Zulian e Riccardo Dezulian. Solo undicesimo il leader di Coppa Matteo Pedergnana, che ha così perso il pettorale rosso.

In campo femminile le amiche rivali Francesca Martinelli e Roberta Pedranzini hanno praticamente fatto gara in coppia, affinando la loro intesa in vista degli importanti appuntamenti della Grande Course, loro obiettivo stagionale. Anche sotto lo striscione d'arrivo il proposito era quello di avere una classifica ex aequo visto il transito mano nella mano, ma la giuria ha sentenziato il successo alla Martinelli che ha così indossato il pettorale rosso Häglofs di ledaer di Coppa. Sul terzo gradino del podio ha concluso Raffaella Rossi dello Sci club Valtartano con un ritardo di 9 minuti, quindi Andrea Innerhofer a 17 minuti e 12” ed Elena Nicolini, quinta a 17'56”.

A proposito della famiglia Nicolini, papà Franco, tornato alle competizioni quest'anno, continua a stupire ed ha fatto sua, come la scorsa settimana al Tour de Sas, la classifica della categoria master, chiudendo con il 22esimo tempo assoluto.

Fra i cadetti arrivo in solitaria per Federico Nicolini, che ha chiuso il percoso breve con il tempo di 1'49”35, a 19 minuti Stefano Bertolini dell'Alpin go Valrendena. Fra gli junior, che hanno affrontato lo stesso percorso delle donne, ha primeggiato l'atleta di casa Mirko Ferrari del Brenta Team che ha chiuso con il tempo di 2h04'47”, davanti a Jeremy Faccini del Brenta Team e Simone Bettega dello Ski Club San Martino. Infine fra le junior affermazione di Stefania Casari.

A dare ulteriore popolarità alla Ski Alp Val Rendena che, per capacità organizzative, logistica e strutture può tranquillamente ambire anche ad un riconoscimento internazionale, ci ha pensato anche il XII raduno Memorial Massimo Nella, che ha visto la partecipazione di quasi 300 appassionati, per un totale complessivo di oltre 600 iscritti, il record assoluto della manifestazione.

a cura di

Visualizza la mappa

Notizie correlate: trentino, gare, scialpinismo

Altre informazioni
Coppa delle Dolomiti
Sito web: http://www.coppadelledolomiti.it/

Stampa...
 
DiscoveryAlps, periodico web dell'arco alpino - Editore Netycom s.r.l. P.IVA 13239050159
© 2001 - 2014 all rights reserved