Select Page

Val di Fassa

Nel cuore della cultura ladina, la Valle di Fassa, in Trentino, accoglie i propri visitatori lungo meravigliose piste da sci, all’interno di anelli per il fondo e lungo sentieri e itinerari da percorrere a piedi e in mountain bike


In Val di Fassa la Marcialonga Running

In Val di Fassa la Marcialonga Running

In pochissimi anni è diventata una gara importante, un appuntamento che molti podisti non si vogliono perdere. È la Marcialonga Running, la corsa di 24 km che segue in parte il percorso della mitica granfondo invernale nella valli di Fiemme e Fassa. La prima edizione si è disputata nel 2003 ed ha raccolto l’adesione di ben 500 atleti





Sky runners da tutto il mondo in Valle di Fassa

Sky runners da tutto il mondo in Valle di Fassa

L’estate alpina, per gli appassionati della corsa in montagna, è ricca di appuntamenti. Ora è la volta della Dolomites Skyrace, in Valle di Fassa; seguiranno Gardena Extrem Marathon, Alpine Marathon Davos, Camminata Baceno-Crampiolo ….

Il CdM Skyrunning passa per la Fassa

Il CdM Skyrunning passa per la Fassa

E’ ufficiale: per il terzo anno consecutivo (per la nona volta) la Dolomites Skyrace sarà una delle otto gare al mondo scelte per assegnare il titolo iridato di skyrunning. Così, ancora una volta, le Dolomiti della Val di Fassa ed un percorso tra i più belli sulla scena mondiale, saranno teatro di una delle più avvincenti sfide in quota che vedrà coinvolti i maratoneti del cielo

Snowboard in Val di Fassa

Snowboard in Val di Fassa

A Canazei in Val di Fassa, appuntamento l’1 e 2 aprile 2006 per l’ultima sfida di stagione del Circuito Italiano 2006 di Snowboard: i migliori atleti italiani della tavola si sfideranno nelle specialità “Ski cross” e “Open Boarder Cross”, sulle piste del Belvedere a Canazei, con salti, paraboliche e serie infinite di whoops lungo tutto il tracciato

La Rampilonga 2005

La Rampilonga 2005

Tra meno di una settimana la Val di Fassa ospita l’atteso appuntamento con le due ruote grasse in occasione della Rampilonga, che quest’anno si fa in quattro: tra sabato 10 e domenica 11 settembre 2005 saranno infatti sul tavolo da gioco la Mini, la Midi, la Classic e la Marathon. Per tutti i gusti e tutte le gambe. Riccardo Taroni, il “manager” del Rampitour e della Rampilonga nello specifico, è alle prese con un’attenta verifica dei tracciati

In marcia verso la Marcialonga

In marcia verso la Marcialonga

La terza edizione della Marcialonga Running, in programma domenica 4 settembre con partenza a Moena, in val di Fassa, e arrivo in Val di Fiemme si presenta quest’anno con già 400 iscritti all’attivo. La lunga colonna di podisti punterà su Predazzo, Ziano, Panchià, Lago di Tesero e Masi, per concludere la fatica dopo 24,120 Km a Cavalese. L’edizione del 2004 venne vinta dal keniano Samwel Njoroge Nganga

Da Canazei, la Dolomites Skyrace

Da Canazei, la Dolomites Skyrace

Domenica 24 luglio a Canazei, c’è la terza tappa del “Buff® Sky Runner World Series”. È in programma infatti l’ottava edizione della Dolomites Skyrace che per il secondo anno consecutivo è stata chiamata ad assegnare i preziosi punti del Campionato del Mondo che si concluderà ad ottobre in Malesia. Lo skyrunning è una delle varie discipline degli “sky sport” che si svolgono rigorosamente sopra i 2000 metri, ma il campionato del mondo obbliga i partecipanti a salire oltre i 3.000

Pizolada delle Dolomiti 29

Pizolada delle Dolomiti 29

Tempo di scialpinismo, ora più che mai. E così un altro grande evento dedicato agli amanti di pelli e sci è alle porte: la 29ª edizione della “Pizolada delle Dolomiti”, a Passo San Pellegrino, domenica 3 aprile. Un dislivello di ben 1850 metri, 18 chilometri di percorso per una gara che prende forma poco a monte di Moena

Nati per leggere 2004

Nati per leggere 2004

Continuano le proposte delle biblioteche di Fiemme e Fassa all’interno del progetto nazionale Nati per leggere al quale collaborano i pediatri e le scuole materne della zona con il sostegno dell’Ufficio per il Sistema Bibliotecario Trentino. Con novembre è iniziata inizia la nuova serie di attività che coinvolgerà genitori, educatori, pediatri e bambini

Che buono il vino oltre i 2000!

Che buono il vino oltre i 2000!

Il Rifugio Maria al Sass Pordoi – la Terrazza delle Dolomiti – ospiterà sabato 16 ottobre 2004 a partire dalle ore 11.00 il “VI Simposio Topo Wine 2.950”. La manifestazione – nata dalla collaborazione fra la Società Incremento Turistico di Canazei, i Sommelier di Fassa e Fiemme e l’Associazione Vignaioli del Trentino – rappresenta uno degli eventi enogastronomici più alti al mondo

La Marcialonga Running

La Marcialonga Running

Ci si avvicina all’evento: domenica 5 settembre scatta la Marcialonga Running. Piovono le iscrizioni. Già l’anno scorso la “sorella” della classica invernale ha radunato 500 runner sul tracciato che unisce Moena a Cavalese e che ricorda da vicino quello che i fondisti percorrono d’inverno. La gara parte nella piana di Moena – in senso inverso rispetto alla Marcialonga invernale

Tris Italiano alla Dolomiti Skyrace

Tris Italiano alla Dolomiti Skyrace

Canazei – Fuochi d’artificio sulle Dolomiti della Val di Fassa. La Dolomites Skyrace ha sovvertito ogni pronostico e così il Campionato del Mondo di Skyrunning ha tre nuovi protagonisti, cioè i tre italiani che hanno messo nell’ombra il campione del mondo Agusti Roc. Fulvio Dapit, Bruno Brunnod e Michele Tavernaro, stesso tempo sul traguardo (2h11’19”), ma messi nell’ordine da un imprevedibile fotofinish

Dolomiti Sky Race, ci siamo

Dolomiti Sky Race, ci siamo

Quella di domenica sarà un “Dolomites Skyrace” da incorniciare. La tappa di Campionato Mondiale di skyrunning si annuncia molto combattuta visto che nelle cinque gare fino ad ora disputate si sono registrati cinque diversi vincitori tra gli uomini e quattro tra le donne. I leader sono il bergamasco Mario Poletti e la valsesiana Emanuela Brizio

La Traslaval è affare di Girardi

La Traslaval è affare di Girardi

La Traslaval in Val di Fassa è finita e porta al traguardo i nomi dei vincitori: Ettore Girardi in campo maschile e Mara Della vecchia in campo femminile. Per Girardi si tratta del terzo successo in questo tipo di competizione.

L’ultima tappa è stata una delle più dure, soprattutto per la fatica accumulata in precedenza: gli oltre 50 chilometri delle precedenti giornate si sono fatti sentire

Ultimo atto per la Traslaval

Ultimo atto per la Traslaval

Oggi l’ultima tappa – quella decisiva – per la Traslaval della Val di Fassa. Ieri, come ci si poteva aspettare, nuovo cambio al vertice della classifica generale con Ettore Girardi capace di correre una frazione tutta d’attacco senza mai concedere un metro agli avversari. Il teatro è stato Campestrin, con la classica frazione che dopo un primo tratto pianeggiante lungo la pista “Marcialonga” si è inerpicata fino all’originale paesino ladino di Pian

Traslaval: penultima tappa

Traslaval: penultima tappa

Ieri il riposo. La calma prima del finale, oramai imminente. I runner impegnati nella Traslaval, il Giro Podistico della Val di Fassa, hanno già percorso, durante le prime 3 tappe, 37 dei 65 chilometri totali. Oggi la tappa di Campestrin, di 14,5 chilometri; domani a Soraga per la tappa conclusiva. Se nella categoria femminile la classifica ha già una fisionomia ben precisa, tra i maschi la lotta per il podio è ancora aperta

Traslaval: il tappone Marmolada a Molinari

Traslaval: il tappone Marmolada a Molinari

Oggi riposo per i titani della corsa in quota che stanno affrontando la Traslaval della Val di Fassa. Riposo – aggiungiamo – meritato, dal momento che ieri gli atleti hanno dovuto affrontare una ‘signora tappa’: leggasi Marmolada. A 2000 metri, 16 chilometri di corsa. Sole, caldo: nessuna traccia di neve, come invece previsto dagli organizzatori

Traslaval: oggi tappone Marmolada

Traslaval: oggi tappone Marmolada

I corridori corrono, la Traslaval in Val di Fassa continua. Ieri la seconda tappa, breve, ma impegnativa: 8,8 chilometri con continui saliscendi e l’ultima discesa ‘a strapiombo’ su Vigo di Fassa attraverso un tortuoso single track scavato dalla pioggia. La gara ha avuto un unico protagonista: Ettore Girardi. Non poteva essere diversamente visto che il trentino è il vincitore di due edizioni

Delle Dolomiti. Il suono. Ascolta

Delle Dolomiti. Il suono. Ascolta

Suono. Magari quello del vento che intaglia le vette. Magari un sasso che rotola a valle. Magari il suono dell’uomo, di musica e di parole, tra lo spigoloso incedere delle dolomie. “I suoni delle Dolomiti”: è questo il titolo portato per il decimo anno dalla rassegna trentina nel segno dell’arte (sonora) e dell’ambiente. Dal 1° luglio al 22 agosto