Select Page

La Commissione Aces Europe, tramite il suo presidente Gian Francesco Lupatelli,  ha ufficialmente comunicato a Livigno la designazione quale “Comune Europeo dello Sport 2019”.

L’assegnazione è giunta in seguito al sopralluogo della Commissione Aces Italia dello scorso luglio. La motivazione: Livigno ha un grande ed effettivo valore sportivo, in quanto località dotata di strutture, programmi per i ragazzi, inclusione sociale, educazione al rispetto. La località del Piccolo Tibet valtellinese, inoltre, è risultata essere un eccellente esempio di politica turistica sportiva per le attività messe in campo negli ultimi anni attraverso anche lo Sporting Club.

Luca Moretti, presidente di APT Livigno, ha commentato molto positivamente il riconoscimento europeo, che premia scelte improntate sul sempre crescente trend del turismo sportivo.  “APT Livigno – dice Moretti – ha intrapreso una strada ben precisa nella direzione dello sport declinato nelle sue varie sfaccettature, agonistica, ricreativa, turistica e intende proseguire con progetti sempre più ambiziosi. Le nostre strutture  sportive stanno richiamando l’attenzione di atleti di altissimo livello e, al contempo, svolgono una funzione socio-educativa importante per Livigno e i suoi abitanti. Questo riconoscimento ci dà ancora più carica per migliorare l’offerta turistico-sportiva della nostra località”.