Select Page

«Potrebbero definirci disruptive. Ma, in realtà, noi siamo quanto di più constructive può offrire il mercato». Questo il Pay Off 2020 del Team di OneMore che si prefigge l’obiettivo di eessere uno ski brand ultracontemporaneo, tecnologico e sostenibile: “One more idea! One more chance! One more emotion!” è la filosofia del brand.

La sua casa sono le Dolomiti: per la precisione Egna, a sud di Bolzano.

Le parole chiave dell’azienda sono:

  • Altezza, che significa alta qualità e affidabilità, Sostenibilità, perché il suo impegno si spinge oltre le materie prime nobili e le tecnologie innovative, perseguendo la circolarità della materia, ricercando tessuti e materiali riciclati e riciclabili, utilizzando imbottiture ricavate dalle bottiglie in plastica e rinunciando a prodotti animali (pellicce e piuma).
  • Umanità, poiché il brand considera prioritaria la tutela del nostro pianeta e il rispetto per i suoi abitanti.
  • Funzionalità, in quanto i prodotti realizzati fanno bene il loro dovere.
  • Vestibilità, sinonimo di comodità e libertà di movimento, priorità per un marchio che lavora su corpi veri, esaltandone la bellezza nel design e permettendo al movimento sportivo di esprimersi in tutta la sua meravigliosa potenza.
  • Fluidità vuol dire che per OneMore la stagione è una sola: l’inverno e dunque presenterà collezioni anche fuori dai mesi “canonici” delle novità del settore.
  • Italianità: i tessuti, le membrane, le imbottiture e tutti gli accessori sono realizzati interamente in Italia, in piccoli laboratori artigianali conosciuti da anni. Parte della confezione avviene in Italia e parte in Europa da produttori italiani.

Tutti i capi sono creati in linea con il mood futuristico del brand e spaziano dal mondo prettamente race e dei professionisti della montagna fino al tempo libero e all’urban style. I modelli femminili e maschili, così come la collezione dedicata ai bambini e la raffinata linea di accessori e di calzature, sono clean e minimal, ed è evidente l’attenzione dedicata alla cura per i dettagli. I colori dominanti sono il bianco e il nero, anche se non mancano i colori vivaci che si fanno particolarmente notare sulla neve.

La stagione 2019-20 si apre con l’introduzione di un nuovo ed interessante tessuto, la pellemela – o AppleSkin – una pelle naturale e vegana ottenuta dalla lavorazione degli scarti industriali delle mele provenienti in gran parte dall’Alto Adige. Perfetta alternativa alla vera pelle di animale, concilia i diritti degli esseri viventi con l’ambiente e l’economia circolare. Un materiale innovativo, con caratteristiche notevoli: 100% vegano, è la similpelle più naturale disponibile oggi, resistente all’abrasione e ai raggi UV.

OneMore nasce nel 2018 grazie all’expertise costruita in vent’anni passati nel settore dell’abbigliamento e dell’attrezzatura sportiva invernale. Una storia importante, che ha permesso di creare un nuovo progetto imprenditoriale, con l’obiettivo di rimanere una realtà di nicchia, che coniuga ricerca, innovazione e artigianalità. Il fine è raggiungere il perfetto connubio tra high tech e high touch: il risultato deve essere sempre 100% bellezza intelligente, Italian Style.