Select Page

Dopo due anni di stop, TrailRun Alta Valtellina torna alla grande nella splendida cornice della Val Viola. A determinarne il successo sono i numeri: quasi 300 gli iscritti. Riconfermato il nuovo format di gara, con il percorso in senso inverso e la prova corta “ShortRun” non competitiva.

La giornata spettacolare e il clima perfetto hanno regalato ai partecipanti l’atmosfera ideale per mettersi alla prova tra i sentieri e le splendide cime della Valdidentro. Una full immersione nella natura che ha riscosso unanimi consensi. A detta di tutti un’edizione da incorniciare. Alle 9:15, come da programma, lo start per la 21 km, con 187 atleti ai nastri di partenza.  Andrea Prandi, azzurro di skialp  e atleta di punta dell’Atletica Alta Valtellina, ha conquistato il primo posto con il tempo di 1h39’25’’.

Per lui una performance di livello che lo ha visto migliorare il record stabilito qui da Massimiliano Zanaboni e Francesco Leoni nel 2019. Completano il podio Alan Martinelli, sempre Atletica Alta Valtellina, e Stefano Boghi, del Team GSA Cometa. Nella prova femminile la fortissima maratoneta lariana Ivana Iozzia, ormai di casa nelle gare “made in Alta Valtellina”, si è imposta con l’ottimo tempo di 1h58’. «La TrailRun Alta Valtellina rappresenta un appuntamento diventato ormai imperdibile». Queste le sue parole cariche di emozione salendo sul primo gradino del podio. Seconda piazza per l’azzurra di skialp Giulia Compagnoni, seguita da Beatrice Besseghini, entrambe dell’Atletica Alta Valtellina.

Nella ShortRun di 11 km il podio maschile è quasi interamente targato Atletica Alta Valtellina, con il giovanissimo Samuel Zanaboni che ha tagliato per primo il traguardo con il tempo di 1h00’44’’, seguito da Schena Francesco e da Peloni Marco. La prova femminile ha visto invece trionfare Cristina Giacomelli con il tempo di 1h25’11’’, seguita da Francesca Sosio e da Fomiatti Roberta.

Grandissimo successo anche per la gara riservata ai bambini e ragazzi: la Mini TrailRun ha visto ai nastri di partenza ben 100 piccoli e piccolissimi atleti, di cui molti super emozionati alle loro prime armi in una vera gara di corsa. Unanime soddisfazione per il buon esito della gara è stata espressa dal comitato organizzatore, coordinato dalla Pro Loco Valdidentro e dall’Atletica Alta Valtellina, coadiuvate dall’Amministrazione Comunale di Valdidentro.

Il trail disegnato nella suggestiva location della Val Viola si è confermato evento ben riuscito soprattutto grazie alla collaborazione di tantissimi volontari.

Share This