Select Page

Le località sciistiche altoatesine dell’Alta Badia e della Val Gardena propongono quattro giornate per far vivere le emozioni della Coppa del Mondo a tutti gli appassionati della neve. Dopo le gare veloci sulla Saslong, in Gardena, gli atleti del circo bianco approdano sulle nevvi dell'Alta Badia.

Il 14 e 15  dicembre, in Val Gardena, sono in programma un supergigante e una discesa libera. Il 16 e 17, in Alta Badia, si gareggia in gigante e speciale. I due Comitati Organizzatori hanno creato una vera e propria Coppa di Cristallo, chiamata Dolomiti Supertrophy, che ingloberà le quattro discipline. Nel 2007 la vittoria andò a Bode Miller.

Durante gli ultimi anni in Alta Badia si è raggiunto l’ambito traguardo della seconda gara.  Sul tracciato della Gran Risa sono state create due gigantesche gobbe, chiamate gobbe del gatto, per rendere più spettacolare e tecnico il tratto sopra la zona arrivo. La partenza del gigante è stata ampliata, quella dello slalom è stata creata appositamente. Ingrandita e ridisegnata anche tutta l’area traguardo, con il potenziamento delle tribune per accogliere le migliaia di spettatori, che anno dopo anno arrivano in valle sempre più numerosi per vedere gareggiare i propri beniamini.

Ma il fiore all’occhiello voluto e realizzato da Marcello Varallo, presidente del Comitato Organizzatore, è la nuova sede di Coppa, costruita nella scarpata adiacente alla zona arrivo. Un gioiello architettonico modernissimo, che raccoglie sotto il proprio tetto tutti i servizi necessari per poter proporre ed organizzare un evento di tale portata.