Select Page

Un insostituibile ‘vademecum’ per chi vuole esplorare sentieri e vette della Valmalenco, ma anche per chi vuole semplicemente conoscere la valle, le sue tradizioni e attrazioni turistiche. Si chiama Valmalenco Sentieri la nuova app che da pochi giorni è scaricabile dall’App Store di Apple. Gratuita, la pratica applicazione è utilizzabile su iPhone e iPad.

Naturalmente la parte relativa agli itinerari per chi vuole partire a piedi alla scoperta di questo incredibile angolo di wilderness dietro casa è molto dettagliata. Si va dall’Alta Via della Valmalenco (8 tappe) ai ‘sentieri e traversate in quota’, ai ‘sentieri di versante’, ai ‘sentieri tematici’ (per esempio quelli glaciologici, oppure ancora gli itinerari botanici o alla scoperta della pietra ollare), ai facili ‘sentieri di fondovalle’. Ogni itinerario è descritto nel dettaglio con lunghezze, dislivelli, periodi consigliati, tempi di percorrenza, cartina interattiva con segnati i rifugi e i punti di interesse. Nella sezione montagna della app anche le principali vette con pratiche descrizioni: le prime salite, le prime invernali e le prime discese da fare con gli sci, inoltre tutto sui rifugi (le info pratiche, numeri di telefono, periodi di apertura, coordinate GPS…).

La pratica sezione ‘eventi’ contiene un elenco in ordine cronologico delle principali manifestazioni con una breve descrizione e tutti i riferimenti utili, mentre con la funzione ‘mappa’ aiuta a individuare i luoghi  dove si svolgono le varie manifestazioni e ad arrivarci.

Con la funzione di ricerca è possibile cercare le informazioni delle quali abbiamo bisogno. Dalla sezione ‘sentieri’, cliccando sulla ‘I’ nella banda rossa in alto, si accede a una pratica sezione con le informazioni turistiche sulla valle come la segnaletica, i consigli per l’equipaggiamento, gli indirizzi delle guide e dei servizi meteo, del CAI e del soccorso alpino. Perché il bello di una vacanza è programmarla…