Select Page

A Livigno si è ufficialmente aperta la stagione per gli appassionati della mountain bike. Il bikepark Mottolino di Livigno è attivo e fervono ma i lavori per il miglioramento dei sentieri e delle strutture continuano senza sosta. Prima grande novità dell’estate 2016 è la linea slopestyle, una chicca dedicata ai rider pro. Strutture in legno e terra formano una linea mozzafiato, lungo la quale sono state sistemate anche un paio di rampe dal castello del Nine Knights: drop, onda, hip, e dirt jump sono le prime feature che verranno integrate da ulteriori novità anche nei prossimi mesi.

Un vero eden per gli amanti del downhill, tra di essi anche due nomi d’eccellenza dello sport femminile. La prima è la campionessa svizzera di sci alpino Lara Gut, insieme al fratello Ian, frequentatori usuali di Livigno e delle due ruote in discesa, e la seconda è la campionessa italiana di enduro, Alia Marcellini.

L’offerta del bikepark Mottolino non si limita solo ai rider professionisti: sono infatti 13 i sentieri percorribili, di tre diversi livelli di difficoltà, per soddisfare anche i beginners che vogliono affacciarsi per la prima volta al mondo gravity. Grazie alla nuova partnership con il brand Scott Bike è possibile noleggiare pacchetti completi di attrezzatura, protezioni e bikepass a partire da € 81 per la mezza giornata.

Maggiori informazioni sul sito www.mottolino.com

Ulteriori info sul Bike Park Mottolino – Tra i primi bike park in Italia, nato nel 2005 a seguito dei mondiali di mtb, il park di Mottolino a Livigno è diventato subito uno dei punti di riferimento in Europa per gli amanti di downhill e freeride. Offre 13 sentieri per 3 livelli di difficoltà, lunghi fino a 4.500 mt, da 2.400 mslm fino al paese (1.800 mslm).
Tra le strutture: un gonfiabile per provare i salti, un’intera area jump, un’area North Shore, una nuovissima linea Slopestyle e tanto altro.

Apertura bike park Mottolino: 11 giugno – 2 ottobre 2016. Tutti i giorni dalle 9.00 alle 17.00.