Select Page

La K-Race si conferma manifestazione che piace. Marco Leoni & Sara Asparini si aggiudicano l’edizione 2019.  Nonostante un meteo incerto, 257 atleti non hanno voluto mancare venuti alla 7ª edizione della gara di trail running disegnata sui sentieri della magica Val di Mello e della foresta dei Bagni Masino. Come sempre, da affrontare vi erano 16,5km con dislivello positivo di 550m.

Fin da subito la bagarre per le prime posizioni non è mancata grazie al testa a testa tra il portacolori della Recastello Radici Group Mirko Bertolini e quello del Team Valtellina Marco Leoni. Al giro di boa della Val di Mello, in località Rasica, i due passavano appaiati; li seguivano a 30” Giovanni Tacchini, Stefano Sansi e Francesco Dell Torre.

Nella discesa lungo la Val di Mello Leoni provava a prendere il largo, guadagnando secondi importanti sul diretto avversario. Secondi che aumentavano anche nella seconda ascesa verso i Bagni di Masino.

Nella discesa finale gli inseguitori provavano a rientrare sul fuggitivo, ma Leoni andava a vincere per la quinta volta, con il tempo di 1h10’44”. Al secondo posto andava a concludere Mirko Bertolini a soli 4” di distacco. Terzo gradino del podio per Stefano Sansi (Team Valtellina) a 12” dal compagno di squadra. 4° posto per Giovanni Tacchini (Team Valtellina) seguito al 5° posto da Francesco Della Torre (Recastello). Completano la top ten nell’ordine Alessandro e Mattia Bonesi (Alto Lario), Roberto Pedroncelli (Gp Santi), Daniele Bertolini (Team Valtellina) e Matteo Fiorelli (Osa Valmadrera).

Al femminile, la favorita della vigilia, Sara Asparini impostava fin da subito un ritmo difficile da tenere per le sue avversarie. L’atleta del Csi Morbegno andava a percorrere i 16,5km corribili della K-Race con il tempo di 1h 30’32”.

Alle sue spalle giungeva la portacolori dell’atletica Alto Lario Elena Peracca con il tempo di 1h37’00”, che andava a precedere la vice presidente del Team Valtellina Francesca Galli, giunta sul traguardo di S. Martino in 1h’37’25”. Completano la top five Martina Bruni (Pidaggia) e Irma Panizza.

Soddisfatti per la buona riuscita della manifestazione gli organizzatori del Team Valtellina, come dichiarato dal Presidente Vitale Tacchini: «Con la 7ª edizione della K-Race abbiamo ricordato due amici prematuramente scomparsi: Stephanie e Pietro, che oggi in gara sicuramente hanno accompagnato tutti i partecipanti. Vogliamo inoltre ringraziare per la buona riuscita di questo evento: in primis le due famiglie che ci hanno sostenuto, gli sponsor, i volontari, gli amici e il comune di Valmasino».