Select Page

Domenica 27 luglio 2014, i grandi appassionati di corsa in montagna faranno tappa sui monti di Premana (LC) per partecipare, o assistere, alla 22.a edizione del Giir di Mont. La manifestazione, organizzata dal rodato team dell’AS Premana, si svolge lungo un percorso di 32 km, con 2.400 metri di dislivello, attraverso sentieri in quota che richiedono attenzione e concentrazione. Il tracciato è molto vario, con strettoie che si alternano rapidamente a spazi aperti ove allargare la falcata. Continui cambi di ritmo che fanno di questo classico appuntamento uno dei più duri tra quelli inseriti nel calendario gare della stagione di skyrunning.

Partenza del Giir Di Mont 2013

Il Giir di Mont di Premana è inserito nel circuito La Sportiva Gore-Tex Mountain Running Cup, serie di gare brandizzata dall’azienda trentina di calzature e abbigliamento tecnico che ha preso il via lo scorso mese di maggio e ha già messo in archivio due eventi, nella zona del Lago d’Iseo e poi a Lecco, con alcuni protagonisti attesi anche in quel di Premana a fine luglio. Tra i nomi di spicco, il rumeno Ionut Zinca – qui vincitore nel 2013 -, che si è imposto in entrambe le prove e rappresenta per il momento lo sfidante primo al campione iberico Kilian Jornet Burgada, da tempo prenotato allo start di Premana.

Atleti in gara al Giir di Mont

Le iscrizioni pervenute fino ad ora sono mostrano un trend in crescita rispetto all'edizione 2013, ed ecco quindi che le premesse ci sono tutte per dare vita a un entusiasmante spettacolo sulle Prealpi lecchesi. Tante sono le nazioni rappresentate e, oltre all’Italia e a quelle già menzionate, figurano Stati Uniti, Canada, Austria, Perù, Montenegro e Inghilterra.

Il podio maschile del Giir Di Mont 2013

Il Giir di Mont 2014 sarà seguito dalle telecamere di RAI Sport e fa parte delle ISF Skyrunner® Italy Series 2014, oltre ad essere incluso nella rassegna Walk of Life di Telethon. Oltre alla “marathon” di 32 km, il Giir di Mont legge in programma anche la Mini SkyRace – Trofeo Pro Loco Premana lungo alcune salite e discese di Premana e dintorni, cosicché anche i meno preparati possano in fondo dire: “C’ero anch’io e ho corso fino in cielo a Premana”.

Il montepremi complessivo per vincitori e piazzati ammonta quest’anno a 18.000 Euro.