Select Page

L’educazione e i problemi comportamentali degli animali da compagnia, in particolar modo del cane, sono i temi che saranno trattati in due incontri promossi dall’assessorato alla cultura del comune di Predazzo in collaborazione con la Lega Nazionale per la Difesa del Cane, Sezione di Trento, e che affiancheranno una mostra sul rapporto uomo e animale.

L’iniziativa, dal titolo “Il popolo degli animali: creature dimenticate” è scaturita anche dal profondo interesse e dalla sensibilità che sta crescendo in valle, sancita anche dalla recente costituzione di un gruppo di amici degli animali.

La mostra, aperta dal 25 maggio al 1 giugno presso la sala rosa del municipio di Predazzo dalle ore 10 alle 12 e dalle 15 alle 17, vuole condurre il visitatore alla conoscenza dei molteplici rapporti uomo-animale attraverso sette temi sviluppati in modo figurativo e letterario che rappresentano i rapporti più significativi dei rapporti con gli animali, sia positivi che negativi.

Il primo incontro è in programma lunedì 26 maggio alle ore 20.15 presso l’aula magna del municipio di Predazzo. Si parlerà del rapporto uomo-animale e la valenza educativa, psicologica e formativa dell’animale per i bambini. Relatrice è la dott.ssa Elena Callegari, che si è laureata a Trento con una tesi sull’analisi del rapporto educativo tra bambino e animale ed ha proseguito gli studi in Zooantropologia.

Giovedì 29 maggio, sempre alle ore 20.15 il dott. Stefano Margheri, comportamentista cani di Trento, parlerà sul tema “I problemi comportamentali del cane: prevenzione e terapia”. Margheri è studioso di etologia, educatore cinofilo e comportamentista.



Info:

Contattare la Sig.a Daniela Stoffie

tel. 0462/508233 o

il Sig. Francesco Morandini

tel 0462/501830.