Select Page

Limone Extreme 2019: 4 gare, 4 appuntamenti, un unico grande spettacolo. Rispetto al passato, il vertical del venerdì andrà in scena nel tardo pomeriggio di venerdì così da regalare ai concorrenti una salita e un arrivo in cima vista lago, impreziosito dalle luci del tramonto. Il giorno successivo showtime con 10K, Limone Skyrunning Extreme e prova Skymaster.

Come da regolamento la finale del Migu Run Skyrunner® World Series andrà in scena su un percorso inedito riservato all’élite mondiale; al via saranno quindi ammessi solo gli atleti che nel corso della estate avranno guadagnato sul campo il pass per la prova definita Skymaster. Questa gara andrà in scena sul percorso classico della Limone Extreme con l’aggiunta di una parte altamente spettacolare proprio sotto la cima del Monte Carone. La prova Skymaster partirà alle ore 13.30 di sabato 19 ottobre, avrà uno sviluppo di 27km e un dislivello positivo di 2600m.

Confermata, confermatissima la Limone Skyrunning Extreme, con alcuni piccoli ritocchi. L’orario di partenza sarà anticipato alle ore 9 per dare la possibilità a ogni singolo atleta di godersi le fasi conclusive della sfida mondiale. L’altra modifica riguarda il tracciato che eviterà ai concorrenti la durissima risalita sul Vertical della Mughéra rendendo la competizione meno dura, ma sempre altamente spettacolare con i suoi 21km di sviluppo 2000m di salita.