Select Page

www.altavaltanaro.it Montagne già imponenti a pochi chilometri dalle spiagge della Liguria, un ambiente naturale fatto di variazioni e di contrasti, gli affascinanti fenomeni del carsismo, le testimonianze di una presenza umana millenaria: sono solo alcuni dei tanti motivi di interesse che rendono l’Alta Val Tanaro unica e sorprendente. Questa vallata al confine meridionale della provincia di Cuneo vanta una cultura turistica secolare; dalla fine dell’Ottocento, infatti, centri come Garessio od Ormea si guadagnarono la fama come apprezzate località di villeggiatura, frequentate anche dal turismo straniero “d’élite”. Oggi l’Alta Val Tanaro vuole proporsi come meta d’eccezione per un turismo giovane e dinamico: le discipline “outdoor”, il recupero della gastronomia tradizionale, le bellezze paesaggistiche sono le risorse su cui la zona vuole puntare.

Una delle proposte più interessanti per scoprire i segreti della valle ed immergersi nella sua natura, è quella del giovane gruppo degli “Accompagnatori Alpi Liguri”. Mirko e Anna (accompagnatori naturalistici) e Marco, Eugenio, Matteo ed Erik (guide cicloturistiche) invitano i lettori di Discoveryalps a camminare e pedalare in loro compagnia. Da maggio ad ottobre gli “Accompagnatori” organizzano 35 escursioni e 15 uscite in mountain bike attraverso tutti i comuni della vallata (Bagnasco, Priola, Garessio, Ormea, Caprauna, Alto e Briga Alta); alcune di esse sono patrocinate dal Parco Naturale dell’Alta Valle Pesio e Tanaro. I valichi lungo le vie degli antichi commerci, alpeggi e borgate silenziose, le vette più belle, grotte, parchi e musei sono alcune delle mete delle gite. Quasi tutte le escursioni sono abbinate a feste tradizionali, sagre enogastronomiche o manifestazioni di richiamo, e permettono di visitare la valle durante le giornate più allegre e animate. Le gite sono sempre diverse e di difficoltà variabile: i depliant promozionali e il sito internet www.altavaltanaro.it contengono dettagliate informazioni sulle caratteristiche dei percorsi. Si inizia domenica 9 maggio con un’escursione a piedi nel territorio del parco naturale Alta Valle Pesio e Tanaro: il percorso conduce da Carnino a Pian Ballaur, la durata prevista è di circa sette ore di cammino, il dislivello da affrontare è di 1207 metri; il grado di difficoltà è classificato da escursionista esperto. Il ritrovo è fissato al parcheggio di Carnino Superiore alle ore 8.00.

Si prosegue domenica 23 maggio con la partecipazione (sia a piedi che in bici) alla festa della sezione CAI di Ormea sul monte Armetta: l’escursione a piedi (difficoltà E) sale di quasi ottocento metri in una durata prevista, tra andata e ritorno, di cinque ore e mezza, mentre il percorso in MTB copre una ventina di chilometri in circa quattro ore; il dislivello è di 450 m e la difficoltà è classificata E+. In alternativa, viene proposta una pedalata di livello più semplice attraverso i castagneti di Vicoforte Mondovì: 22 chilometri, con un dislivello ridotto, da percorrere in poco più di due ore; il ritrovo per questa seconda gita è fissato al santuario di Vicoforte alle 10.00.

Domenica 30 maggio, invece, verranno proposte due escursioni in occasione della manifestazione “Ormea città verde”; a piedi lungo la “Balconata di Ormea” da Albra alla Valdinferno e in MTB su un agevole percorso di otto km attorno alla città. I livelli di difficoltà sono, rispettivamente, E e T+, e i ritrovi sono programmati in piazza della Libertà, ad Ormea, alle 8.45 ed alle 9.00.



Il territorio è la nostra risorsa

Intervista a Giorgio Ferraris, presidente della Comunità Montana Alta Val Tanaro



Programma escursioni e trekking

maggio – ottobre 2004



Escursioni in mountain bike

maggio – ottobre 2004



La Fotogallery



Info



Prenotazioni:

Per partecipare è sufficiente telefonare all’accompagnatore che eseguirà l’escursione entro i tre giorni precedenti la data dell’escursione stessa.

Mtb:

Marco Bologna, cell. 347 9156288, Eugenio Arduino, cell. 329 3993082, Matteo Fossati, cell. 329 8616880, Erik Rolando, cell. 347 3000346

Trekking:

Anna Calzia, cell. 339 1124519, Mirko Cavalleri, cell. 328 6236802



www.altavaltanaro.it

info@altavaltanaro.it



Numero verde:

800.07.6077 (dalle 9.00 alle 12.00; dalle 15.00 alle 21.00)



Comunità Montana Alta Val Tanaro

Tel. 0174 806721 / Fax 0174 803714

www.cmaltavaltanaro.it

infoturismo.avt@libero.it



Come raggiungere la Val Tanaro

L’Alta Val Tanaro, in provincia di Cuneo, si snoda tra i comuni di Nucetto e Briga Alta. Dalla Liguria la si raggiunge dall’Imperiese percorrendo la SS 28 del Col di Nava in direzione Torino, dall’Albenganese seguendo la provinciale per Pieve di Teco fino ad incrociare SS 28 o valicando il passo del San Bernardo verso Garessio, dal Finalese valicando il colle del Melogno ed il colle dei Giovetti per Bagnasco, o, da Calizzano, il colle del Quasso per Garessio; dal Piemonte si imbocca la valle da Ceva, risalendo la SS 28 in direzione di Ormea.