Select Page

Dal pomeriggio di ieri, sul comparto meridionale della catena alpina, sono in corso fitte nevicate che, nel corso della nottata, hanno fatto registrare accumuli tra i 20 e 30 cm di neve oltre i 1500 metri di altitudine. Una neve tanto attesa, per la siccità dei versanti e per il proseguo della stagione turistica invernale.

Nei fondovalle, sotto i 1000 metri, la pioggia è stata protagonista, innescando un quantomai prezioso ricambio dell’aria, dopo settimane di stagnazione.

Si registrano nevicate sulle montagne del Piemonte orientale, a Macugnaga e in Ossola, sulle località della Valtellina e Valchiavenna, in Val di Fiemme in Trentino e nella valli altoatesine, come la Val Gardena.

Secondo i principali modelli previsionali, altre perturbazioni raggiungeranno, in sequenza, fino a domenica 5 febbraio, le montagne delle Alpi italiane. Poi le condizioni meteo dovrebbe ristabilizzarsi con un nuovo abbasamento delle temperature.

Ecco alcune immegini tratte dalle webcam alpine:

Macugnaga Monte Rosa – www.macugnaga-monterosa.it

macugnaga-monte-rosa

MADESIMO – www.madesimocam.com/webcam-giorno.html

madesimo-nevicata

BORMIO 2000 – www.skylinewebcams.com

bormio-2000

PASSO TONALE – www.pontedilegnotonale.com/IT/webcam/

passo-tonaleALPE CERMIS – www.visitfiemme.it

alpe-cermis

VAL GARDENA PLAN DE GRALBA – www.valgardena.itplan-de-gralba-val-gardena