Select Page

Se pensate ad un fiera internazionale, il collegamento immediato va ad una serie di padiglioni in cui innumerevoli Brands presentano i loro prodotti, incontrando distributori, negozianti, potenziali clienti, giornalisti e altri soggetti interessati.

Ebbene, pur mantenendo questa morfologia, vitale e funzionale per un expo, la Fiera Outdoor By Ispo, andata in scena a Monaco di Baviera dal 30 giugno al 3 luglio 2019, ha messo in campo un nuovo approccio, incentrato sull’innovazione e l’incontro. Entrando in fiera, a colpirci immediatamente sono stati gli ampi spazi presenti tra i diversi stand, vere e proprie piazze tematizzate, all’interno delle quali sono stati allestiti meeting point, mostre tematiche, expo di prodotti e arene per conferenze. Ampi spazi che non vanno considerati come è uso fare, ovvero collegandoli alla mancanza di adesioni, perchè di questo non si trattava.

La Fiera Outdoor By ISPO, indubbiamente, ha rappresentato una sorta di edizione zero, perché va ricordato che questo evento internazionale, dedicato all’abbigliamento e attrezzatura per le attività sportive outdoor, per oltre 20 anni, era andato in scena nella storica location di Friedrichshafen. E diciamolo chiaramente, non era facile azzeccare tutto al primo colpo. Dal nostro punto di vista, gli organizzatori di Messe München ci sono andati davvero vicini, perchè in fiera si respirava un clima positivo, orientato all’innovazione, all’incontro e naturalmente agli affari.

Outdoor By ISPO, con questa prima edizione, lancia una sfida, ampliando gli orizzonti dell’evento fiera, da mero luogo di mercato (semplificando: presentazione prodotti e raccolta ordini), a luogo in cui il mercato, pur restando al centro del sistema, si sviluppa in un contesto connotato da cultura del settore, giovani idee, incontri, sostenibilità ambientale e sociale, conferenze, new media e, perchè no, feste e divertimento. I prodotti sono e restano gli indiscussi protagonisti.

Outdoor By ISPO ha ospitato 1.018 espositori provenienti da 35 Paesi. I super Brands del settore Outdoor erano tutti presenti, tranne alcuni che però avevano già scelto strategicamente di non partecipare a questo tipo di eventi a partire da ISPO Winter 2018. La Fiera è stata frequentata da oltre 22.000 visitatori da 90 Nazioni (se volete considerare un raffronto meramente numerico, nel 2015 e 2016, a Friedrichshafen, la fiera Outdoor Show, aveva registrato 21500 visitatori).

Ora proiettiamo il nostro sguardo ai prodotti. Noi abbiamo avuto l’occasione di osservare e toccare, in anteprima mondiale, le nuove collezioni che troveremo nei negozi specializzati a partire dalla primavera del 2020. Eccovene una carrellata fotografica: