Select Page

Tra massi, corde, prese e moschettoni, Arco (TN) ha incoronato i nuovi campioni italiani Under 14, 12 e 10 di arrampicata regalando un grande spettacolo, per oltre 200 ragazzi e ragazze arrivati in Trentino da ogni parte della Penisola.

Dopo le gare Speed e Lead dei giorni scorsi, domenica 4 giugno 2012, presso il Climbing Stadium, sono andate in scena le prove ai massi, Boulder in gergo tecnico, e le prime competizioni a decretare i vincitori di categoria e poi assoluti sono state quelle dei più giovani.

Sia gli Under 10 che gli Under 12 hanno affrontato la gara in modalità raduno, e problema dopo problema hanno infiammato l’arena trentina, affollata da tanti genitori, parenti e team manager accorsi da tutta Italia.

Classifiche finali:

  • Under 10 femminile
    1 BARBIERI Sara Vertigine 1996 Sassuolo; 2 HOFER  Maria AVS Passeier; 3 PAPETTI Federica Roc Palace Brescia
  • Under10 maschile
    1 SCHENK Jan AVS Meran; 2 LEONARDI Davide El Maneton Schio; 3 MORGANTI Ennio Roc Palace Brescia
  • Under12 femminile
    1 ROGORA Laura Climbing Side Roma; 2 SANIN Jana AVS Meran; 3 MESSNER Jana AVS Brixen
  • Under12 maschile
    1 PFITSCHER  Christoph AVS Passeier; 2 KIEM Felix AVS Meran; 3 STEFANI Jacopo Vertigine 1996 Sassuolo
  • Under14 femminile
    1 GOLLO Asja C.U.S. Torino; 2 CALABRESE Elisa Roc Palace Brescia; 3 TESIO Giorgia Posto di Blocco Boves CN
  • Under14 maschile
    1 SCHENK Filip Ask Gherdëina; 2 SIGMUND Moritz AVS Brixen; 3 BENDAZZOLI Giorgio El Maneton Schio

Conclusa questa parentesi giovanile, Arco guarda ora al Rock Master Festival dal 25 agosto al 2 settembre prossimi, che porterà nell’Alto Garda trentino i top climbers mondiali con quella che è la gara più antica e celebre al mondo, il Rock Master per l’appunto.