Select Page

L’estate di Adamello Ski prende il via oggi, lunedì 23 giugno, con il programma Adamello Card, che animerà la vacanza degli ospiti dell’alta Valle Camonica e dell’alta Val di Sole con proposte di carattere sportivo, naturalistico e culturale fino al 9 settembre. La Card, promossa dalle Associazioni albergatori di Pontedilegno/alta Valle Camonica e del Tonale, rappresenta uno strumento importante per la valorizzazione del territorio e delle sue risorse.

Tra le attività proposte per questa estate figurano le gite con Guida alpina, con tanti itinerari tutti diversi alla scoperta della flora, della fauna e delle bellezze paesaggistiche, le gite micologiche, naturalistiche, al chiaro di luna, al Forte Strino. Ed ancora: l’alta montagna abbinata all’archeologia, con tre gite a cura del Prof. Ausilio Priuli, archeologo, che illustrerà le recenti scoperte effettuate in alta Valle Camonica. I più sportivi avranno la possibilità di praticare l’arrampicata sportiva oppure il nordic walking o la Mtb.

Sono numerose le realtà che riconoscono la Card garantendo sconti vantaggiosi ai suoi possessori: impianti di risalita, musei, parchi, golf club, piscina, rafting, scuola di mtb, tennis, equitazione e molto altro ancora. Adamello Card è riconosciuta anche in molti rifugi dell’Assorifugi Lombardia e della Società Alpina Tridentina, che propongono pernottamenti e menù a prezzi scontati, e dai ristoranti dell’Associazione Pubblici Esercizi che ogni giovedì, in base al programma, propongono menù tipici a prezzi convenzionati.

Adamello Card non ha limiti: gratuita per chi soggiorna più di tre giorni nelle strutture ricettive consorziate, può anche essere acquistata negli Uffici turistici di Vezza d’Oglio, Temù, Tonale ed Infopoint di Pontedilegno.

Per i più piccoli c’è Adamello Kids Card, che apre le porte del Miniclub della Mucca Adamellina al passo Tonale, dove i bambini possono trascorrere delle giornate in compagnia con l’animazione di personale qualificato. A loro sono dedicate in particolare le settimane “Magia dell’Alpeggio” dal 5 al 19 luglio e dal 23 al 30 agosto, con visita ad un’area faunistica, ad una malga per assistere alla preparazione del formaggio e ad una fattoria per fare la conoscenza degli animali.