Select Page

Valtellina

Valtellina, la valle nel cuore delle Alpi, la magnifica terra. DiscoveryAlps vi propone, ogni settimana, notizie, approfondimenti e fotogallery dedicati a Sondrio, Bormio, Livigno, Aprica, Teglio, Tirano, Morbegno, Santa Caterina Valfurva e da altre località della Valtellina. Quanta cultura e storia alpina in queste località!

Una vallata magica, da vivere in tuti i mesi dell’anno: centinaia di km di sentieri, ghiacciai millenari, tra i più grandi delle Alpi, montagne attraverso le quali camminare in estate e da vivere con le racchette da neve durante il periodo invernale. Molte le attività sportive da vivere in Valtellina, patria dello scialpinismo e dello sci alpino. Senza dimenticare mountain bike, trail running, arrampicata sportiva, bouldering e alpinismo.

E poi i grandi piatti della tradizione, tra i quali i pizzoccheri, la bresaola, gli sciat, accompagnati dai vini DOCG Sassella, Inferno e Sforzato. Ricette tramandate di generazione in generazione, oggi proposte ai turisti in centinaia di ristoranti, trattorie tipiche e nei rifugi di montagna, oltre che negli alberghi della Valtellina.


A spasso coi camosci

A spasso coi camosci

L’Osservatorio eco-faunistico alpino, unico nel suo genere sulle Alpi: una specie d’enclave super protetta di 24 ettari immersa nel Parco regionale Orobie Valtellinesi, sul versante fresco della media Valtellina. Il momento buono per una visita… Nel periodo compreso tra la fine della primavera e l’inizio dell’estate, è qui possibile ammirare, in gelosa compagnia dei piccoli appena venuti al mondo, diversi animali tipici di questo prezioso ed intatto habitat naturale

SS 39, un’arteria da ictus

SS 39, un’arteria da ictus

A 300 anni dalla costruzione è rimasta praticamente la stessa, salvo l’asfaltatura negli anni ’50 e poi l’applicazione di tardive pezze su pezze a monte a valle e sotto, e la posa di cartelli di pericolo uno dietro l’altro. La 39 è infatti “un’arteria” da ictus perenne, che pompa il sangue vitale del traffico moderno tra Camunnorum e Tellina

Una pietra nel cuore di Livigno

Una pietra nel cuore di Livigno

Se i cuori di pietra fossero così, molto probabilmente cadrebbe un luogo comune dei più consolidati (e non solo perché di pietra…). A Livigno da sabato 10 a domenica 18 luglio prende forma la 5ª edizione di Pietrate, ovvero quando la natura diventa arte. Collateralmente, Milvia Quadrio, artista svizzera, terrà dei corsi per imparare a lavorare la pietra in maniera creativa

Media Tellina, un cocktail di arte e storia, scenari e sapori. E tanto sport in ogni stagione

Media Tellina, un cocktail di arte e storia, scenari e sapori. E tanto sport in ogni stagione

TIRANO – Quel ramo di Valtellina che piega a nord nel punto meno ampio dell’alta valle dell’Adda, corrispondente all’incirca al “Terziere di sopra” di storica memoria, è terra ricca di confluenze come nessun’altra in provincia di Sondrio. Qui s’incontrano, infatti, con la Tellina Vallis (valle di Teglio, l’antico capoluogo) la retica Valposchiavo, appartenente alla Confederazione elvetica, e la orobica Valcamonica bresciana, con le loro strade e i loro valichi aperti tutto l’anno, segnati da un costante traffico turistico e commerciale

Quando “sciare” è “per la vita”

Quando “sciare” è “per la vita”

Quando lo sci si mette al servizio della vita altrui, quando la solidarietà passa dalle lamine: mercoledì 26 maggio alle ore 16.00 ci sarà l’inaugurazione della “Camera sterile” presso il reparto di Ematologia dell’ospedale Morelli di Sondalo (So). I contributi per la realizzazione di questa struttura sono stati raccolti dall’associazione “Sciare per la vita”, di Deborah Compagnoni

Il Cai Aprica ha un nuovo presidente

Il Cai Aprica ha un nuovo presidente

Aprica, 19 aprile 2004. Giorgio Marzaroli, 59 anni da Limbiate (Milano), è il nuovo presidente della sezione CAI di Aprica, 160 soci. L’elezione nel corso della recente assemblea dei soci, nel corso della quale si è parlato anche di motoslitte, scialpinismo, sci nordico e sino fatti gli immancabili “conti”

La corsa del cielo

La corsa del cielo

Una corsa tra il cielo, nel cielo. Sulle nevi, tra le nevi. E’ imminente la terza edizione dell’Alta Valtellina Ski Race, finale di Coppa del mondo di Scialpinismo, che verrà ospitata a S. Caterina Valfurva il prossimo 17 aprile. Il programma della gara e il percorso, studiato da Adriano Greco (commissario tecnico della squadra nazionale), permetteranno agli appassionati di avvicinarsi a questa manifestazione in più modi

In memoria di Popi Ferrazzi

In memoria di Popi Ferrazzi

Il Gigantissimo della Magnolta è in programma per domenica 14 marzo, dalle 9,30, su una pista in condizioni perfette: come tutti quegli eventi che nascono con motivazioni profonde, originate dal cuore e dagli affetti, ha un nome un po’ lungo, che tradisce l’ansia di racchiudere in sé tutti insieme più significati, senza rischiare di ometterne qualcuno. Si chiama infatti, per la precisione, “Gigantissimo Cento Curve dalla Magnolta – 2° Trofeo Popi Ferrazzi alla memoria”

Eccola: Alta Valtellina Ski Race

Eccola: Alta Valtellina Ski Race

Ufficialmente presentata alla stampa, presso il palazzo della regione Lombardia a Milano, la terza edizione dell’Alta Valtellina Ski Race, scialpinismo, che prenderà il via il 17 aprile da S. Caterina Valfurva. Si tratta della finale di Coppa del mondo della specialità a coppie, aperta a tutti e che vedrà svolgimento sulle pendici del gruppo Ortles-Cevedale

Pantani: il ricordo di Aprica

Pantani: il ricordo di Aprica

Il pirata si è definitivamente inabissato. Sulla salita più dura non ha retto e ha deciso per il ritiro. E’ forse bello ricordarlo così, con la metafora ciclistica che per lui è valsa una vita. Forse dopo Coppi, nessun altro è stato così tanto amato dalla gente. Un grande atleta, alle prese con situazioni difficili

Vai col telemark: “Skieda ediXion”

Vai col telemark: “Skieda ediXion”

Il Festival Internazionale di Telemark giunge al traguardo della decima edizione: a Livigno, dal 27 marzo al 4 aprile, si presenterà in pompa magna la “Skieda ediXion”, il più grande evento di telemark al mondo. Decima edizione, ossia dieci anni di continua crescita con un programma quest’anno capace di imbarazzare per la quantità di proposte. Oltre alle gare di sci a tallone libero, requisito minimo, il Festival ospiterà nel contesto anche la “Skieda Tele Expo” – dal 27 al 29 marzo -, la prima fiera specifica dell’attrezzatura da Telemark

Regina d’Aprica

Regina d’Aprica

Successo al di là delle attese per la serata di selezione del concorso di bellezza “Miss Regina delle nevi”, spettacolo organizzato nella località orobica da L’Ateneo Moda di Milano in collaborazione con la rivista Sci e – ovviamente – APT e Comune di Aprica. Un vortice di bellezza che non ha mancato di ammaliare i presenti

Festival del Folklore

Festival del Folklore

“Sunà da mars”, la più bella e rumorosa tradizione folcloristica aprichese, conferma e rilancia. Dopo l’edizione innovativa dell’anno passato, che segnò un salto di qualità e di quantità, sia nella partecipazione dei gruppi folcloristici sia in quella di pubblico, quest’anno si prevede ancora più successo e, forse, addirittura “troppo successo”

Un trofeo solidale

Un trofeo solidale

APRICA – Inizierà alle 14,30 del 10 gennaio 2004 il “3° Trofeo Gara Solidale”, gara di sci aperta a tutti il cui ricavato sarà devoluto all’Orfanotrofio di Dubrovno (Bielorussia).

La gara è organizzata dall’Associazione “Garda Solidale ONLUS“ che si occupa di progetti di ospitalità in famiglie per minori provenienti dalla Bielorussia

Dalle Alpi all’Atlantico

Dalle Alpi all’Atlantico

Ci risiamo: Alex Bellini riparte. Questa volta non va verso il grande freddo – 2 Alaska Ultrasport all’attivo – ma verso le acque dell’oceano Atlantico. L’atleta valtellinese potrà contare su un preparatore d’eccezione: sarà infatti il cremonese Farina, medaglia d’oro a Seul ‘88 e d’argento a Barcellona ’92, ad iniziare l’”aprichese di ghiaccio” alla pratica dei remi

CdM Climbing Aprica 2003

CdM Climbing Aprica 2003

Aprica – Una ragazzina di nome Angela ha conquistato domenica sera gli occhi e il cuore delle centinaia di spettatori assiepati sulle tribune del palazzetto dello sport di Aprica. È la rivelazione dell’anno, ha 17 anni, è minutissima, ha un sorriso radioso ed è di un austriaco quasi mediterraneo.

Finale di Coppa del mondo di arrampicata sportiva, quinta tappa 2003. La sconfitta di “roi” Alexandre Chabot

Coppa del Mondo Sport Climbing

Coppa del Mondo Sport Climbing

La 5ª tappa di Coppa del mondo sport climbing 2003 parte oggi e continuerà ancora domani. “Dopo questa tappa, l’obiettivo è il Campionato del Mondo 2005”. Piero Lizzi, presidente Climber e Maurizio Bosoni, sindaco di Aprica, non usano giri di parole per esprimere con l’orgoglio di chi sa che sono più che legittime, le ambizioni della stazione turistica valtellinese, che si appresta ad ospitare, per il terzo anno consecutivo la Coppa del mondo di arrampicata sportiva, specialità “difficoltà

Il presidente del Cai al Rifugio Valtellina

Il presidente del Cai al Rifugio Valtellina

Aprica, 21 settembre 2003 – “Avevo di Aprica l’idea che fosse tutta imperniata sulla monocultura dello sci, ma grazie all’invito degli amici della sezione, oggi mi sono finalmente ricreduto”. Sono le parole pronunciate sabato sera da Gabriele Bianchi, presidente nazionale C.A.I, che non avendo potuto presenziare all’inaugurazione ufficiale del Rifugio Valtellina il 16 agosto scorso, aveva promesso di visitare la nuova struttura alla prima occasione utile

Inaugurato il nuovo Rifugio Valtellina

Inaugurato il nuovo Rifugio Valtellina

Alla presenza di autorità locali civili, militari e religiose, del Club Alpino regionale e di oltre mille persone tra appassionati e turisti, è stato inaugurato il 16 agosto sulle pendici del Monte Palabione di Aprica (porta est del Parco Orobie Valtellinesi) il nuovissimo Rifugio Valtellina