Select Page

Visita la fotogalleryPila è stazione sportiva e con l’arrivo della bella stagione, ritirati sci e scioline, è tempo di ciclismo. L’apertura estiva delle seggiovie e la predisposizione per il trasporto delle biciclette – tutti possono salire in quota con minor fatica – hanno portato la conca valdostana a divenire una delle capitali alpine delle due ruote.



L’apice della stagione 2005 verrà toccato con la prima edizione della World Cup Pila downhill e 4cross, la gara di Coppa del Mondo che si svolgerà il 20/21 agosto. Una competizione dalla quale usciranno i nomi degli atleti che rappresenteranno l’Italia ai Mondiali di Livigno di fine agosto.



Ora andiamo a scoprire la varietà degli MTB tracciati di Pila. Gli appassionati di mountain bike trovano ben quattro piste con strutture fisse nel terreno, in grado di appagare i differenti livelli di competenza. Ad ogni stagione l’appassionato lavoro dell’equipe dei tecnici di Pila e la consulenza di Corrado Herin, campione del mondo nel 1997, apportano modifiche e migliorie ai tracciati di discesa.

I percorsi, che si sviluppano lungo la pista del Bosco, servita dalla seggiovia di Chamolé (quota partenza 2311 m arrivo 1860 m), sono: 1 di downhill molto tecnico, riservato ai più esperti (lunghezza 2,10 km); 3 di free-ride, accessibili a chiunque voglia assaporare il brivido della velocità (lunghezza variabile dai 3 ai 5 km). Tutti i tracciati sono permanenti, segnalati e delimitati.



I bikers possono caricare le bici sulla veloce cabinovia che sale da Aosta e quindi sulla seggiovia di Chamolé. Dall’arrivo ci si può lanciare subito nelle discese di downhill o pedalare alla scoperta dei numerosi itinerari che seguono le strade interpoderali, in compagnia di straordinari panorami sui 4000 valdostani.



Servizi e informazioni utili

Un attrezzatissimo centro per il noleggio sia delle biciclette, sia dell’equipaggiamento necessari, si trova alla partenza della seggiovia di Chamolé. Il trasporto bici è gratuito e per i bikers sono stati studiati appositi abbonamenti: giornaliero 15,00 €, mezzo giornaliero 10,00 €. Per le risalite sulle seggiovie e sulla telecabina Aosta-Pila sono in vendita anche tessere a punti e corse singole.

Per informazioni sulle piste rivolgersi a Società Impianti a fune di Pila: tel. 0165 521148, fax 0165 521437, e-mail info@pila.it, www.pila.it