Select Page

Le pulizie di primavera sono un appuntamento fisso a cui nessun affezionato di Pila vuole mancare. Il 3 giugno prossimo il comprensorio valdostano vedrà lavorare ancora una volta fianco a fianco sportivi appassionati e operatori per ripulire i tracciati delle piste da sci dai residui dell’inverno. La neve sciogliendosi fa affiorare: cartacce, capi d’abbigliamento, bastoncini spezzati, lattine, giornalieri e tanto altro che se non fossero raccolti inquinerebbero e deturperebbero l’ambiente. Per rimuovere tutto questo materiale la Società degli impianti a fune e il Consorzio turistico L’espace de Pila organizzano la Giornata ecologica, o meglio una grande festa alla quale sono invitati tutti coloro che vorranno aiutare a ripulire la conca.

Un lavoro collettivo che  restituisce al suo stato naturale un bene collettivo come la natura. I volontari, suddivisi in squadre guidate da personale esperto, saliranno in quota, con mezzi fuoristrada, e scenderanno verso valle recuperando il materiale non biodegradabile. Non occorrono prenotazioni, basta presentarsi, come da programma, armati di guanti, abbigliamento da montagna e un buon paio di scarponcini.

Nell’ultima edizione della Giornata ecologica sono stati riempiti oltre 40 sacchi di spazzatura.  Portato a temine il lavoro a tutti i partecipanti sarà offerto  un pranzo a base di specialità valdostane. Ma il bello arriverà con il caffè, quando verranno sorteggiati dei premi per i presenti messi in palio dagli organizzatori,  tra i più ambiti ci sono lo stagionale, i giornalieri, le lezioni di sci o i cesti di prodotti tipici.  

Una giornata dedicata alla natura per la conservazione del patrimonio ambientale della conca di Pila che lascerà ad ognuno il ricordo di una festa in mezzo alle montagne  e a tutti la consapevolezza di aver dato una dimostrazione di coscienza ecologica e civiltà.

Programma
ore 8.30 Ritrovo c/o Chalet Iat, consegna materiale per la raccolta (guanti e sacchi) e formazione dei gruppi;
– ore 9.00 Partenza;
– ore 13.00 Pranzo offerto ai partecipanti la raccolta, c/o la Tavola Calda Hermitage;
– ore 15.00 Estrazione premi a sorteggio.

N.B. Quota pranzo per i non partecipanti la raccolta: euro 10,00 circa