Select Page

La Fisi e BasicNet, azienda piemontese proprietaria tra gli altri del brand Kappa, hanno presentato a Torino un accordo di sponsorizzazione che vedrà il noto marchio dei "due ragazzi di schiena" vestire tutte le nazionali degli sport invernali per i prossimi sette anni. Lo storico accordo, all'insegna dell'italianità e del tricolore, è stato illustrato nel corso di una conferenza stampa.

"Era da più di 30 anni, fin da quando siamo entrati nel mondo dello sport, che avevamo il desiderio di vestire la nazionale italiana di sci e finalmente ci siamo riusciti – ha commentato il presidente del gruppo BasicNet -. Con questo accordo vorremmo lanciare il nostro marchio in grande stile anche a livello internazionale e speriamo di poter dare qualcosa in più agli atleti delle varie nazionali, oltre che a livello di stile ed eleganza, anche dal punto di vista tecnologico".

banner_600x600_passo_resia_winter_2023

"Abbiamo preferito un contratto di sponsorizzazione più lungo del solito, sette anni invece dei canonici tre, pur di avere un fornitore tecnico unico per tutte le discipline sportive e soprattutto affinché ci venga garantito il massimo sforzo in termini di ricerca dei materiali – ha spiegato il presidente della Fisi Giovanni Morzenti.

BasicNet, che attualmente veste altre sette federazioni sportive italiani oltre alla Fisi (scherma, rugby, golf, judo, karate, motociclismo e canottaggio), entrerà negli sport invernali con il marchio Kappa, anche se in futuro potrebbe allargare la collaborazione con la federazione anche con altri storici brand, da Anzi Besson a Kway.

Ancora top secret i colori e la linea delle nuove tute da sci, ma pare certa la comparsa di scritta "Italia", che spiccherà a caratteri cubitali insieme ad un tricolore. Anche a livello tecnico e di materiali, in largo Maurizio Vitale a Torino sono già al lavoro per mettere a disposizione degli azzurri tute leggerissime, termiche e performanti.

banner_600x600_passo_resia_winter_2023
Share This