Select Page

Il 19 e 20 febbraio la 38.a Gran Fondo Val Casies. Sabato 19 gara in classico, domenica in tecnica libera sui percorsi di 30 o 42 km. Mini Val Casies per le categorie maschili e femminili U8 fino all’U18. Le iscrizioni online sono aperte e disponibili sul sito dell’evento

Il bollettino neve della Val Casies annuncia manto nevoso perfetto, 40 cm di neve, neve programmata al 20% e piste completamente agibili per tutti gli amanti degli sci stretti.

Il comitato altoatesino della Gran Fondo Val Casies ha da poco comunicato la notizia dell’apertura dei 42 km di pista, pronta e agibile grazie alle copiose nevicate dei giorni scorsi. Si prospetta dunque una 38.a edizione della granfondo davvero con i fiocchi, sabato 19 febbraio in classico sulla distanza di 30 o 42 km e la Mini Val Casies nel pomeriggio, quindi domenica 20 la gara in tecnica libera, sempre sulle distanze di 30 o 42 km.

La Mini Val Casies prevede un percorso di 1 km per la categoria U8 (2014-2015), 3 km per gli U10 (2012-2013) e U12 (2010-2011) e 5 km per gli U14 (2008-2009), U16 (2006-2007) e U18 (2004-2005), sia al maschile che al femminile e tutto incentrato a San Martino, con il medesimo parterre d’arrivo delle due gare maggiori.

L’organizzazione ha messo a disposizione un ricco montepremi per un totale di 8.400 Euro, che comprende i traguardi volanti sia per le gare in tecnica classica che in tecnica libera. Alle donne sono riservati i traguardi volanti Sportful per la gara in TC e Mila per la gara in TL, e per il 2022 c’è la novità del nuovo traguardo volante “King of the mountain by Hotel Quelle”, per il quale verrà stilata una classifica speciale per i primi delle categorie maschile e femminile.

Sfogliando l’albo d’oro della mitica Gran Fondo Val Casies spunta per ben due volte il nome del valtellinese Mirco Bertolina, vincitore della 42 km nel 2020 e nel 2016, quello di Stefano Gardener di Tesero, anche lui vincitore nella lunga distanza nel 2018, oltre agli ex campioni come Giorgio Di Centa, Cristian Zorzi, Roberto De Zolt e molti altri. Al femminile Sara Pellegrini si aggiudicò l’ultima edizione del 2020 in tecnica libera, e ben quattro vittorie per la fiemmese Antonella Confortola nelle ultime edizioni, rispettivamente negli anni 2018, 2013, 2012 e 2011. In programma ci sono inoltre spazi musicali durante tutto il weekend e pasta party con un menù ‘a cinque stelle’ all’interno del tendone riscaldato, salvo modifiche dovute alle norme anti pandemia.

Fino al 31 dicembre sul sito dell’evento è possibile iscriversi alle gare al prezzo agevolato di 63 Euro per la tecnica classica e 64 Euro per la tecnica libera. Per coloro i quali non amano le classifiche e i tempi, la Val Casies propone l’alternativa ‘Just for Fun’, gara senza punteggio dedicata a chi vuole trascorrere una giornata tranquilla all’insegna del sano divertimento, con una quota di iscrizione fino a fine anno di 51 Euro. Non avete ancora idea di cosa regalare al vostro/a compagno/a, ai vostri amici o genitori? Il comitato organizzatore della Val Casies dà la possibilità di regalare un buono per la partecipazione alla granfondo, sempre cliccando sul sito dell’evento.

 

Share This