Select Page

Non solo la maratona di mountain bike più dura al mondo, ma una vera e propria festa del ciclismo off-road: questo sono HERO Südtirol Dolomites e i suoi eventi collaterali, racchiusi nell’immancabile HERO Dolomites Bike Festival, dal 16 al 19 giugno 2022. Quattro giorni di eventi in stile HERO nella bellezza delle Dolomiti, Patrimonio UNESCO.

HERO Dolomites 2021_©Freddy Planinschek - Samuele PorroHERO Dolomites 2021 ©Freddy Planinschek – Samuele Porro

È senza alcun dubbio uno degli appuntamenti più attesi, non solo per atleti e appassionati, ma anche da chi ama lo sport vissuto nel modo più autentico, ancor di più se immerso in un contesto naturale dalla bellezza impareggiabile.

HERO Südtirol Dolomites, la maratona di mountain bike più dura e affascinante al mondo, andrà in scena il prossimo sabato 18 giugno 2022, con la consueta partenza dal centro di Selva di Val Gardena e i due percorsi, da 86 chilometri con 4.500 metri di dislivello e da 60 chilometri con 3.200 metri di dislivello, disegnati al cospetto di uno dei tesori più preziosi del nostro territorio: le Dolomiti, Patrimonio UNESCO.

Attesi anche quest’anno migliaia di biker provenienti da tutto il mondo, e con loro tanti appassionati di mountain bike, disciplina outdoor sempre più praticata e amata.

Iscrizioni aperte su www.herodolomites.com

Ed in occasione della competizione, dal 16 al 19 giugno 2022, torna anche l’HERO Dolomites Bike Festival: un evento che amplifica lo spirito HERO, della durata di quattro giorni e dedicato al ciclismo off-road. Un villaggio con gli stand delle aziende di riferimento del settore, esperienze adrenaliniche, eventi imperdibili, tutti ideati e organizzati perché sia una vera a propria festa per i partecipanti iscritti, i loro accompagnatori e per tutti gli appassionati.

Si inizia il giovedì 16 giugno 2022 quando si potranno testare i percorsi di gara lungo gli HERO Trails: tramite Selva Active è possibile prenotare un’uscita con una esperta guida di mountainbike per una perlustrazione dei punti nevralgici del tracciato, in vista dell’appuntamento del sabato. L’accompagnamento lungo i sentieri del gruppo del Sella proseguirà poi per tutta l’estate, a disposizione di turisti e appassionati.

Confermata anche la Women’s Lounge, l’area esclusivamente dedicata alle donne HERO, e a tutta la loro femminilità. Da non perdere il giovedì sera la HERO Charity Night, con show e spettacoli, non mancheranno le novità.

Venerdì 17 giugno 2022: HERO Dolomites KIDS per i piccoli biker del futuro

Immancabile e imperdibile per tutti i piccoli appassionati, la HERO Dolomites KIDS 2022 è l’evento non competitivo in calendario per venerdì 17 giugno 2022 alle 15.00. Aperta ai bambini e ai ragazzi dai 4 ai 12 anni, darà loro modo di mettersi alla prova pedalando sulla mountain bike lungo un tracciato attorno al centro di Selva di Val Gardena. Ogni iscritto avrà un welcome pack contenente una maglia prodotta da Alé dedicata alla manifestazione, ovviamente personalizzata HERO.

Ultima, ma non certo per importanza, la cerimonia di premiazione durante l’HERO Great Finale! nella serata di sabato 18 giugno 2022.

Il tutto si concluderà la domenica, 19 giugno con ZERO Dolomites: una giornata a impatto zero da trascorrere nel segno della mobilità sostenibile e nella piena tutela della natura, in particolare delle Dolomiti che sono cornice di questo appuntamento unico.

Un’estate di MTB – ph.credit Andrea Costa

Tradizione di montagna, natura d’alta quota e sport all’aria aperta: questi gli elementi che contraddistinguono il palcoscenico dove BMW HERO Südtirol Dolomites si realizza, ogni mese di giugno. Un territorio che invita a vivere esperienze adrenaliniche per tutta l’estate.

DALLA GARA AL SOGGIORNO PER TURISMO

I tracciati di 86 e 60 chilometri della HERO attraversano aree e comprensori ricchi di tradizioni, dall’arte gastronomica alla cultura contadina fedelmente tramandata tra generazioni, e una lunga storia che può essere raccontata in tre lingue: ladino, italiano e tedesco. Ed è questa multicultura che rende le Dolomiti un luogo unico, e per questo da visitare. Se in gara non sempre è possibile ammirare il paesaggio dei “monti pallidi”, quando si ritorna come turisti si scopre un territorio generoso di opportunità per ogni amante della natura, grazie ai vasti alpeggi, ai laghi cristallini e ai sentieri all’ombra di pareti storiche per l’alpinismo.

VAL GARDENA
Area particolarmente votata alle escursioni in mountain bike, la Val Gardena è una destinazione da cui si diramano una rete di sentieri per oltre 600 chilometri, tra single trails e strade forestali, con una proposta di 22 tracciati da compiere in giornata. Si tratta di percorsi variegati, molto spesso con l’utilizzo facoltativo degli impianti di risalita, con opzioni per ogni tipo di livello, sia per chi si avvicina per la prima volta alle due ruote, sia per i biker più esperti. Per questi ultimi la proposta è la Trail Arena a Selva Gardena con il percorso freeride Ciampinoi e i flow trail della Dantercepies ricchi di curve, passaggi ripidi, e qualche salto. Per le famiglie, invece, attraverso la cabinovia Piz Seteur e la seggiovia Gran Paradiso si può accedere nel bikepark Sassolungo al Family Trail e alla Easy Jump Line. La Trail Arena è aperta dal 16 giugno al 09 ottobre 2022. Maggiori informazioni: Vacanze in bici in Val Gardena: www.valgardena.it MTB Val Gardena: www.mtb-dolomites.com Freeride Ciampinoi: www.freerideciampinoi.it

ALTA BADIA
L’area off-road dell’Alta Badia per le escursioni in mountain bike si colloca tra i 1300 e i 2000 metri di quota, e va ad arricchire la già consolidata proposta di ciclismo su strada. Qui si percorrono i trails “Bike Beats”, una rete di percorsi “flow” in terra e sabbia battuta disegnati tra i pendii e i boschi dei paesi di San Cassiano, La Villa e Corvara. La novità dell’estate è il Fle-Trail: il tracciato parte dal Pralongià per scendere al Passo
Campolongo lungo divertenti salti e curve larghe panoramiche. A completare l’offerta di trails ci si può sbizzarrire sui percorsi adrenalinici del Freeride Bike Gardenaccia.
I Bike Beats – Movimënt Alta Badia Trails sono aperti ogni giorno dall’11 giugno al 2 ottobre 2022
Maggiori informazioni: Vacanze in bici in Alta Badia: www.altabadia.org Bike Beats Alta Badia: www.bikepark-altabadia.it Freeride Bike Gardenaccia: www.gardenaccia.com

ARABBA
Grazie ai numerosi sentieri che la circondano, tutta la valle di Fodom diventa una tappa ideale per escursioni in mtb. E a fine pedalata un ristoro basato sulle sue specialità gastronomiche e sull’offerta wellness dei suoi hotel, impreziosisce la giornata. Nella zona del Passo Pordoi si trovano ben tre percorsi che fanno parte del Dolomiti Bike Galaxy. Si inizia con il Lezuo, un percorso di 2,9 chilometri adatto ai principianti e molto panoramico, con un dislivello di 263 metri. La seconda proposta è The Col, ideale per chi vuole iniziare con i percorsi downhill: lungo 800 metri e con 100 metri di dislivello, è un percorso veloce e divertente ed ha il suo proseguimento nell’All Faver, di due chilometri e con un differenziale di 240 metri, che si trasforma poi in una linea in stile enduro. Chi cerca una mountain bike più a portata di mano, Arabba offre anche un servizio di bike shuttle, molto apprezzato da famiglie e beginner.
Maggiori informazioni: Vacanze in bici ad Arabba: www.arabba.it

VAL DI FASSA
Mountain bike tour, percorsi gravity, servizi noleggio e guide di mtb, ma anche stazioni di ricarica per le e-bike caratterizzano la Val di Fassa, l’area del Trentino che ha sviluppato una elevata competenza nella disciplina. I suoi percorsi confluiscono tutti nel corso del torrente Avisio che nasce dal ghiacciaio della Marmolada: la montagna che osserva maestosa tutta la valle.
Da non perdere il tracciato del Val di Fassa Classic che raggiunge i 50 chilometri: è un percorso impegnativo, con piccoli ostacoli che però possono essere affrontati con attenzione, meglio se accompagnati da una delle tante guide locali di mountain bike.
Per gli amanti dell’adrenalina e delle discipline gravity, ampia l’offerta del Fassa Bike Park, che si sviluppa nell’area compresa tra Col Rodella e Belvedere. Dai 2.000 m, presenti percorsi di diversa difficoltà si sviluppano in sentieri e single track che alternano tratti con ostacoli naturali (radici, sassi e contropendenze) a parti in cui si scende in un susseguirsi di curve spondate e passerelle in legno. A disposizione dei biker i preparati istruttori e accompagnatori della Fassabike MTB School, per imparare la tecnica corretta e ricevere tutte le indicazioni per divertirsi in sicurezza.
Maggiori informazioni: Vacanze in bici in Val di Fassa: www.fassa.com MTB Val di Fassa: www.fassabike.com

ALPE DI SIUSI
L’altopiano più grande d’Europa propone un’ampia scelta di tour in grado di esaudire i desideri di ogni ospite: chi sceglie l’Alpe di Siusi trova qui autentiche sfide dove superare in mountain bike perfino i 2.500 metri di dislivello oppure dedicarsi a tour brevi, giornalieri o della durata di più giorni, che garantiscono un’eccezionale varietà. Il tutto con la vista su montagne epiche come Sciliar, Sassolungo, Sassopiatto e Catinaccio. Il Tour Panoramico dell’Alpe di Siusi è perfetto per chi vuole rilassarsi in sella alla propria mountain bike e godersi il profilo delle Alpi, e può essere iniziato in quota con l’utilizzo degli impianti di risalita. Per i più esperti alla ricerca di una sfida, la troveranno sicuramente nel percorso di 7 chilometri che porta al Monte Cavone dopo aver pedalato nel Giro della Croce Schnaggenkreuz.
Di media difficoltà gli spettacolari itinerari attraverso la Val Duron e quello che dell’altopiano arriva alla Val Gardena, oppure il collegamento Siusi-Compaccio. Facile il percorso che unisce Alpe di Siusi-Val Gardena al fondovalle della Valle Isarco. Descrizioni complete e informazioni dettagliate sono disponibili a questo link.
Maggiori informazioni: Vacanze in bici Alpe di Siusi: www.seiseralm.it MTB Alpe di Siusi: www.mtb-dolomites.com/seiseralm

Share This