Select Page

L’ottava edizione della Stava Sky Race, in programma domenica 30 giugno nella località fiemmese di Tesero, e valida come duplice prova di campionato italiano, attira nomi importanti della corsa in montagna, a livelo italiano e internazionale.

Le gare saranno in realtà due.  Il Verticale del Cornon, valido pure come prova della Felicetti Cup, avrà uno sviluppo di 4500 metri e un dislivello di 1080 metri, la Stava Sky Race uno sviluppo di 24.930, un dislivello in ascesa di 2125 metri, di ugual misura in discesa, per un dislivello complessivo di 4250 metri.

Ad aprire i giochi, la terza edizione del Verticale del Cornon alle 8 del mattino, che avrà validità come seconda delle tre prove del campionato italiano vertical; a seguire, alle ore 9, si alzerà il sipario sulla ottava Stava Sky Race, che avrà valore come prima prova del campionato italiano skyrace e come quarta prova de La Sportiva Gore-Tex Mountain Running Cup.

Tanti i big attesi: il friulano Tadei Pivk, l'iberico Ionut Zinca, gli altri azzurri Daniele Cappelletti, Matteo Piller Hofer e Michele Tavernano, quindi il rumeno Gyorgy Szabolcs.

Particolarmente interessante sarà anche la sfida femminile, che vedrà 3 atlete con le identiche possibilità di affermazione, vale a dire Emanuela Brizio (dominatrice a Tesero dodici mesi fa), Raffaella Rossi e Debora Cardone, con Nadia Scola e Chiara Gianola nel ruolo di outsider. Nomi di rilievo dunque nella gara lunga, ma anche il Verticale del Cornon si annuncia di assoluto spessore, visto che hanno confermato di essere fra i protagonisti il recordman Urban Zemmer, Marco Facchinelli, il giovane Nadir Maguet, lo sloveno Nejc Kuhar e Davide Pierantoni.

Interessante la copertura mediatica dell’evento, che prevede una sintesi su Rai Sport, un servizio speciale nella trasmissione Icarus su Sky Sport 2, oltre a servizi nel programma Hard Trek su ben 100 tv di tutta Italia (prodotto da Gto2000 di Milano) e la novità della diretta streaming grazie a tre telecamere poste sul percorso e in zona arrivo con il commento in diretta del giornalista specializzato Maurizio Torri. Diretta su su www.visitfiemme.it con inizio trasmissioni alle ore 7.45 del 30 giugno.
 
Nella foto il vincitore dell’edizione 2012 Ionut Zinca