Select Page

La manifestazione, dopo due edizioni segnate dal successo, propone il medesimo tracciato e assegna, anche per il 2008, il titolo tricolore. 250 gli skyrunners ammessi, che si troveranno ad affrontare 21,5 km di gara, con un dislivello positivo di 2125 metri ed uno negativo di 1902 metri.

La Stava Sky Race scatta domenica 29 giugno, con partenza e arrivo da Stava, nella magnifica trentina Valle di Fiemme. E' una competizione giovane, nata nel 2006, ma subitamente scelta per assegnare, già nella passata edizione, il titolo tricolore. E così sarà anche per quest'anno, con 250 skyrunners – tanti sono i posti a disposizione – che andranno a schierarsi nella griglia di partenza. Le iscrizioni (costo 25 Euro) sono già aperte ed effettuabili anche on line; la chiusura è programmata per venerdì 27 giugno alle ore 12.00.

Il tracciato presenta tratti tecnici che si alternano ad altri più camminabili e anche nell'edizione 2008 proporrà, quale “Cima Coppi”, il Monte Agnello, a quota 2358 metri. Il percorso interessa inoltre le vette del gruppo del Latemar e del Cornon e vedrà gli atleti affrontare in sequenza l’ascesa ai 2189 metri del Cornon, non prima di essere transitati da Sass Redon. Dopo l'Agnello resteranno ancora i passaggi in salita da La Bassa e dal Doss dei Branchi, per poi precedere in picchiata verso l’arrivo di Stava.

Le prime due edizioni hanno visto trionfare prima l’atleta di casa Paolo Larger (nel 2006), poi Fulvio Dapit, nel 2007, che precedette proprio il vincitore della prima edizione. Al femminile l’esordio della gara fiemmese fu invece firmato dalla ex nazionale dello sci di fondo Cristina Paluselli (anch’essa correva sui sentieri di casa), seguita nell’albo d’oro da Daniela Gilardi.

Si cerca ora il terzo nome da inserire nell’albo d’oro, senza dimenticare la grande novità di quest’anno, con la prima edizione della Mini Stava Sky Race. Un appuntamento in programma per la vigilia (sabato 28 giugno ore 15.00) e che sarà interamente dedicato ai bambini nati dal 1994 al 1998 (percorso di 2 km che corre lungo una strada sterrata e che nel finale attraversa un bellissimo lariceto).

Info: www.skyrace.uscornacci.org