Select Page

Dopo tre giorni si è chiusa nel pomeriggio di domenica 23 settembre la XVI edizione del Walser Treffen. Im Land ha ospitato le varie delegazioni di questo popolo alpino, che ha sottolineato più che mai il suo orgoglio e la sua vitalità.

Fin da sabato si è stati catapultati in un’autentica festa, con danze e canti improvvisati in tutti i cantoni del paese: le note delle fisarmonica richiamavano altri musicanti che univano la loro arte, creando balli di festa, risa e sguardi felici nei passanti.

IL TRENINO DEL BERNINA BANNER 600

La Domenica mattina il Padre Nostro in Titschu recitato durante la Santa Messa ha stretto tutti ancora di più in un abbraccio fraterno, così come la benedizione del tiglio, albero simbolo dei Walser,  piantato in Piazza Grober.

Quanta gente a render omaggio a questo popolo, quanti applausi e commozione durante la sfilata, in un’eleganza di costumi e ricami che non trova pari. Musica e fiori, canti e balli hanno portato per le vie di Alagna almeno tre generazioni di Walser, tutti felici e orgogliosi di poter dire “Ci siamo!”.

C’è chi dice che la montagna non divide, ma unisce e a Im Land è apparso a tutti vero.

IL TRENINO DEL BERNINA BANNER 600

 

Share This