Select Page

Il Museo dei Fossili di Meride (Mendrisiotto), ristrutturato ed ampliato dall'architetto ticinese Mario Botta e inaugurato a ottobre 2012, espone una collezione di reperti fossili di flora e fauna provenienti dal Monte San Giorgio, dichiarato patrimonio naturalistico mondiale dall'UNESCO.

Una ricostruzione del sauro terrestre Ticinosuchus, lunga 2,5 m, accoglie i visitatori al Museo. La grande varietà di organismi, che popolavano il mare e la sua costa nel Ticino meridionale fra i 180 e i 245 milioni di anni fa, è distribuita su quattro piani di esposizione. Un’occasione imperdibile per calarsi in un’altra epoca.

Il Museo dei fossili si propone infatti quale punto di riferimento per il visitatore che desidera conoscere le eccellenze geo-paleontologiche e naturalistiche del Monte San Giorgio.