Select Page

Sfida, avventura, esplorazione. Questi gli ingredienti delle quattro giornate dell’AREAVIVAOUTDOORFESTIVAL in programma dall’11-14 giugno a Tesserete, in Capriasca. Tra le varie attività in programma spiccano la corsa in montagna Scenic Trail, emozionante sfida di 54.2 km e 3’900 D+ di dislivello, e gli ospiti di calibro internazionale tra cui Stefano Unterthiner, fotografo del National Geographic; Danilo Callegari, avventuriero amante degli sport estremi; Marco Olmo, Campione del Mondo dell’Ultra Trail du Mont Blanc. Una prima per l’intera regione del luganese e del Cantone Ticino.

L’AREAVIVAOUTDOORFESTIVAL nasce dalla volontà dei Dicasteri Turismo, Sport e Cultura del Comune di Capriasca di offrire un’opportunità concreta per vivere, condividere e discutere i molteplici temi legati alle attività outdoor che caratterizzano e identificano la regione della Capriasca come destinazione turistica.

Ecco gli eventi salienti del ricco programma. Nella serata di apertura si svolgerà la conferenza e la proiezione con Stefano Unterthiner, fotografo valdostano del National Geographic e vincitore nel 2000 del prestigioso premio “Mario Pastore” nell’ambito della fotografia naturalistica. Specializzato nel ritrarre attraverso il suo occhio fotografico il rapporto tra uomo e animali, le sue immagini sono state premiate in cinque edizione del “Wildlife Photographer of the Year Competition”, il più rilevante e prestigioso concorso fotografico di natura al mondo indetto dal Natural History Museum di Londra in collaborazione con il BBC Wildlife Magazine.

Venerdí 12 giugno avrà luogo invece la sessione di riscaldamento una serata d’incontro, con il runner specialista nelle corse estreme Marco Olmo, vincitore a 58 anni dell’Ultra Trail di Mont Blanc, una delle gare di resistenza più importanti e dure al mondo: 167 Km attraverso tre nazioni e oltre 21 ore di corsa ininterrotta attorno al massiccio più alto d’Europa. Uno sport ai limiti dell’immaginabile in cui la preparazione fisica, mentale e le motivazioni personali sono fondamentali.

La giornata di sabato sarà caratterizzata dalla seconda edizione della corsa Scenic Trail, uno spettacolare itinerario panoramico sulle creste montane della Capriasca, della Val Colla e della Città di Lugano. Oltre 54 i kilometri da percorrere; 3’900 i metri di dislivello da superare; 133 gli iscritti dello scorso anno, oltre 300 le preiscrizioni allo stato attuale. Questi i numero di una sfida entusiasmante in grande crescita. Inoltre nella serata l’avventuriero Danilo Callegari, racconterà la storia delle sue avventure sulle superfici ghiacciate dell’Islanda, sul tetto del mondo tra Himalaya e Karakoram in India, e la sua sfida estrema all’estremità del mondo in Sud America.

Oltre a questo, numerose le proposte sportive e ricreative per condividere e vivere intensamente le opportunità outdoor che contraddistinguono la regione della Capriasca come destinazione turistica. Dal corso Garmin sull’utilizzo del GPS, ai workshop MTB per ragazzi; dalla presentazione del progetto della Nuova Capanna Monte Bar a quella della Riserva Forestale dei Denti della Vecchia. Passando poi per gli Adventure Capriasca Bike Tours, itinerari turistici guidati dalle prime guide professionali in MTB e una mostra fotografica. Infine l’Open Bar Adventure offrirà momenti di compagnia e svago con ottima musica live, buona birra, rosso nostrano e assaggi di prodotti tipici. E’ possibile consultare il programma completo e iscriversi ai workshop dell’AREAVIVAOUTDOORFESTIVAL su www.areaviva.ch/outdoorfestival.

Il progetto è stato reso possibile grazie al sostegno dei numerosi sponsor che hanno deciso di sostenere l’iniziativa tanto innovativa quanto coinvolgente, tra cui menzioniamo quali top sponsor Fondo Immobiliare Residentia, EcoControl SA, Fontana Print e ÖKK.