Select Page

Atmosfere fiabesche, piste immacolate, impianti di risalita all'avanguardia, sapori e tradizioni, sono solo alcuni degli ingredienti che compongo la ricetta ideale per una vacanza indimenticabile sulle nevi della Val Gardena, nel cuore dell'area ladina dolomitica. A partire dal 4 Dicembre, cinque mesi non stop attendono non solo tutti gli appassionati della neve, ma anche chi vorrà godersi per la prima volta una vacanza in montagna, tra Ortisei, Santa Cristina e Selva, circondati dai massicci rocciosi delle Odle, del Sella, del Sassolungo e del Cir.

La Val Gardena fa parte delle Dolomiti, proclamate dall’UNESCO Patrimonio Naturale dell’Umanità, e con 175 km di piste e 83 impianti di risalita è la stazione più grande dell’intero comprensorio del Dolomiti Superski, che, a sua volta, collega 12 aree sciistiche, per un totale di 1.220 km di neve incontaminata, da percorrere con gli sci o con le tavole.

Per l’inverno 2010/2011 sono previsti tanti eventi di forte richiamo come: i Mercatini di Natale (dal 1 al 31 dicembre 2010), il Concorso di Scultura nella Neve (dal 27 al 30 dicembre 2010) e nel Ghiaccio (dal 10 al 14 gennaio 2011), e le manifestazioni sportive come le gare FIS World Cup (il 17 e 18 dicembre 2010), la Val Gardena Ciasp (domenica 23 gennaio 2011), il Sella Ronda Skimarathon (venerdì 18 febbraio 2011) il Gran Premio Giovanissimi (dal 25 al 27 marzo 2011) e l’emozionante 15° edizione della Südtirol Gardenissima (domenica 3 aprile 2011), la gara di slalom gigante più lunga e particolare del mondo, alla quale possono partecipare tutti, confrontandosi con campioni di oggi e di ieri, su un tracciato di 6 km.

Un'importante novità di stagione. Il nuovissimo impianto Rasciesa entrerà in funzione a Dicembre e sostituirà la storica seggiovia monoposto, costruita negli anni ‘50, con stazione a valle in centro a Ortisei e stazione a monte nei pressi del rifugio Rasciesa. Quattro sottopassaggi consentiranno l'attraversamento della linea alla sottostante pista di slittino e ai sentieri escursionistici. Il percorso del nuovo impianto affronterà un dislivello di 817,7 metri, trasportando 828 persone ogni ora, con una velocità massima di 10 metri al secondo. Le vetture saranno costituite da 4 scompartimenti passeggeri, su vari livelli, con pavimenti antiscivolo, vetri stratificati e tetto in vetro con finestre apribili.

Anche due nuovi hotel, che andranno ad ampliare l’offerta di soggiorno per tutti. Il primo, lo Smart Hotel Saslong, www.saslong.eu, a Santa Cristina, sarà particolarmente indicato per un pubblico giovane e avrà costi modulabili e contenuti.
Il secondo, il raffinato Mountain Lodge Chalet Gérard, www.chalet-gerard.com, avrà un ottimo ristorante e bar, una lounge con caminetto e splendida vista, un reparto benessere con sauna e bagno turco e soprattutto sarà direttamente collegato con le piste da sci.

Share This