Select Page

Tra poco più di tre settimane la Marcia Gran Paradiso torna a correre tra Cogne e il Parco Nazionale valdostano e le prime news positive riguardano le condizioni del manto nevoso. Dal quartier generale della cittadina in provincia di Aosta arrivano numeri che fanno sorridere gli appassionati degli sport invernali visto che lungo tutti i 45 km di tracciato di gara sono presenti fino a 70 cm di neve con alcuni frammenti al momento non praticabili per eccesso di neve.

Domenica 2 febbraio si preannuncia quindi l’ennesima grande festa sugli sci a Cogne e nelle vicine località di Cretaz, Epinel, Valnontey, Lillaz e Champlong, toccate in quest’ordine dai concorrenti nel tradizionale passo alternato. E tra i big confermati al via della 34.a MarciaGranParadiso c’è Odd-Bjørn Hjelmeset, uno specialista della tecnica classica che nel proprio palmares vanta alcune medaglie “pesanti” come l’oro nella 50 km mondiale di Sapporo 2007 e l’argento di staffetta a Vancouver, conquistato insieme a colossi come Petter Northug e il vincitore del recente Tour de Ski di Coppa del Mondo Martin Sundby. Nei prossimi giorni oltre al norvegese si attendono altre partecipazioni illustri alla granfondo di inizio febbraio, vista anche la nuova titolazione di gara internazionale FIS per la stagione in corso.

IL TRENINO DEL BERNINA BANNER 600

Al percorso di 45 km, quest’anno reso più agevole in alcuni punti – si veda l’incrocio…rimosso prima di Cretaz – si aggiunge la versione Light di 25 km con partenza come di consueto dai Prati di Sant’Orso a Cogne e giro tra Cretaz, Epinel e Valnontey. Per coloro che intendono vivere la giornata di domenica 2 febbraio senza troppo stress da prestazione agonistica, il team organizzatore di Cogne propone anche quest’anno la non competitiva MarciaGranParadiso Day, per cui è richiesto un semplice certificato medico di buona salute. A circa 200 metri dalla zona arrivo e partenza sarà organizzato il consueto pranzo del dopo gara, gestito dalla Pro Loco di Cogne e quest’anno allestito all’interno della palestra comunale.

Sabato 1° febbraio, invece, i protagonisti saranno i più piccoli con la Mini Marcia Gran Paradiso con diverse categorie a fronteggiarsi ma soprattutto divertirsi lungo brevi percorsi disegnati sulla piana di Cogne.
L’edizione numero 34 della granfondo in provincia di Aosta è stata presentata con successo lo scorso 26 dicembre nel salone comunale di Cogne, a fare gli onori di casa è stato il presidente dello sci club Gran Paradiso Giorgio Elter e in quella occasione è stata svelata anche la locandina d’autore firmata dall’artista di fama internazionale Barbara Tutino, a ricordo dell’ex nazionale di fondo Joëlle Cunéaz, scomparsa nel marzo dello scorso anno.

Share This