Select Page

Nella regione di Villach-Warmbad / lago di Faak / lago di Ossiach tutto è ormai pronto per l'apertura della stagione estiva. Quest'area alpina austriaca, ricca di un patrimonio naturale incontaminato, fatto di laghi, fiumi, monti e foreste, rivolge una particolare attenzione alle famiglie, proponendo soggiorni a misura di bambino, ancor più piacevoli grazie all’ottima qualità ambientale e alla sicurezza offerta da questa destinazione turistica. Analisi e controlli comprovano che l’acqua dei laghi è potabile e l’aria della Carinzia pura e sana.

Le strutture alberghiere a misura di famiglia si riconoscono grazie ad un simbolo a forma di orsetto esposto. Gli albergatori specialisti nel settore presenti nella zona sono circa una ventina e conoscono a fondo le esigenze di genitori e figli. Gli alberghi vengono classificati da 1 a 5 orsetti a seconda dei servizi proposti (lettini, menù, nursery, dispositivi di sicurezza, …). Nella regione turistica di Villach sono 9 le strutture alberghiere che possono fregiarsi del titolo "specialisti per famiglie" e sono tutte riportate sul sito internet www.region-villach.at.

Ma la natura, sulle Alpi austriache, non smette mai di stupire: il Falcon Show alla fortezza di Landskron ne è una viva testimonianza. Si tratta di una spettacolare esibizione di rapaci che si tiene tra le rovine del castello di Landskron. Circa 45 minuti durante la quale si possono osservare i rapaci librarsi in volo libero nelle correnti ascendenti del castello. Durante lo show vengono illustrati agli spettatori il comportamento e il modo di vivere di questi animali in parte minacciati dall’estinzione. Tra le specie presenti nella riserva ci sono: l’Aquila Reale, l’Aquila Imperiale, l’Aquila Rapace (web: www.adlerarena.com).

A Villach anche 100 macachi giapponesi! Ai piedi del castello di Landskron si trova la riserva di Affenberg realizzata per tutelarli dall’estinzione. In Giappone, a causa del frenetico cambiamento culturale questi animali non sono più considerati sacri come nel periodo shiito ed essendo numerosi molti vengono uccisi. La riserva di Affenberg, circondata da un recinto con tripla protezione (elettricità, gas, impianto d’allarme) è estesa su 40.000 mq ed è abitata da un centinaio di macachi giapponesi. Solo una parte della riserva è accessibile ai visitatori, mentre l’altra metà è zona riservata alla tranquillità e alla privacy degli animali.

Bad Bleiberg è la porta del Parco Naturale del Dobratsch e un tempo qui si estraeva minerale di ferro e ancora oggi si può scoprire il sottosuolo grazie ai parchi divertimenti “Terra Mystica” e “Terra Montana”.
Attraverso questi due percorsi didattici si desidera mostrare quanto era pericoloso e faticoso il lavoro in minera svolto agli inizi del secolo scorso.
Una guida che parla italiano accompagna gruppi alla scoperta del “labirinto sotteraneo”. Dopo aver indossato pantaloni, giacca ed elmetto si è pronti per l’avventura. Uno scivolo da minatore lungo ben 68 m (il più lungo d’Europa) conduce i turisti nel mondo sotteraneo di Bad Bleiberg e percorrendo le varie gallerie l’attenzione viene catturata da antichi strumenti e macchine legati al lavoro in miniera (tra questi una copia della macchina a ruota idraulica del 1831) e da spettacoli mutimediali, suoni, colori, luci che fanno rivivere paure e quotidianità del passato.

Kärnten Card: una tessera per 100 mete
Con l’acquisto della Kärnten Card si ha accesso a oltre 100 mete turistiche a prezzo ridotto (o in alcuni casi per i bambini al di sotto di una determinata fascia d’età l’accesso è gratuito). Non solo parchi o strade alpine, ma anche battelli, impianti di risalita (tra cui la funivia Kanzelbahn che porta al monte Gerlitzen) e musei, sono compresi nel circuito di questa tessera. All’acquisto della tessera viene consegnato ad ognuno l’opuscolo con tutte le attrazioni convenzionate e la mappa della Carinzia. La Kärnten Card è valida dal 18 aprile fino al 10 ottobre 2010 ed è valida una, due o cinque settimane.

Articolo pubbliredazionale