Select Page

Il Comune di Vaz e Obervaz, nella regione dell’Albula, Canton Grigioni, tra le sue frazioni, oltre a Lain, Muldain, Zorten, vanta anche Lenzerheide e Valbella che, rispetto agli altri sobborghi, godono di maggior fama turistica, ma non è sempre stato così. Nel XV e XVI secolo dalle pendici del Parpan Rothorn 2899 m, si estraeva metallo e il resto del territorio era utilizzato come maggengo, l’unico collegamento per i villaggi situati su questi declivi era rappresentato dalla cosiddetta “strada superiore” che conduceva al Septimerpass, una via utilizzata in epoca romana per collegare Chiavenna e Como (quindi Milano) con Coira, capitale della Rezia. Il primo albergo nella zona fu aperto nel 1882 come soggiorno estivo e solo nei primi anni del XX secolo iniziò l’incremento turistico invernale, costantemente accresciuto fino all’attuale offerta della stazione sciistica di Lenzerheide, che mette a disposizione contesti interessanti sia per gli sciatori, sia per gli appassionati dello snowboard, sia per gli amanti della mountain bike.

Dal dicembre del 2013 una moderna seggiovia a sei posti collega Lenzerheide e Valbella con la vicina Arosa 1775 m, un collegamento che ha dato vita ad un comprensorio di 225 km di piste e 2 snowpark, tra i 1230 e i 2865 metri di altitudine, sempre perfettamente innevate e preparate, servite da 42 moderni impianti di risalita e da 4 nastri.

Programma Coppa del mondo di sci femminile 2018 a Lenzerheide:

  • venerdì 26 gennaio –  combinata alpina che recupera quella annullata a St. Moritz in dicembre (ore 10.00 e 12.45);
  • sabato 27 gennaio –  slalom gigante (ore 10.15 e 13.15);
  • domenica 28 gennaio – slalom speciale (ore 09.30 e 12.15).

Le piste sono disposte sui due versanti della valle, entrambi esposti al sole. Il versante orientale, Scalottas, Alp Schatz è più vasto ed offre piste variegate, sia per i principianti che per i più esperti e se la neve lo consente, vale la pena di provare la discesa in mezzo agli alberi dell’Alp Schatz che scende fino a Churwalden 1230 m. Sul versante ovest dell’alta valle invece, c’è il Parpaner Rothorn 2861 m , da dove parte l’impegnativa e panoramica pista nera lunga più di tre chilometri intitolata al discesista Silvano Beltrametti, su cui si svolgono le competizioni di Coppa del mondo. Sempre su questo lato si trova una delle piste per slittino più lunga d’Europa. Qui è possibile cimentarsi su un tracciato permanente da gigante con misurazione della velocità; per chi invece ama sciare in notturna, trova anche una pista illuminata di tre chilometri.

Lenzerheide, negli anni, ha ospitato numerose tappe della Coppa del mondo e della Coppa Europa di sci alpino, oltre ad alcune edizioni dei Campionati svizzeri. Mentre, nel periodo estivo ospita una delle tappe di Coppa del mondo di Mountain bike e nel 2018 ospiterà i Campionati del mondo di questa specialità; nel tennis, ospita il Lenzerheide Open, un torneo del circuito femminile ITF.

Tramonto invernale sulle Alpi di Lenzerheide

Tramonto invernale sulle Alpi di Lenzerheide

Il meraviglioso scenario montano della regione turistica di Lenzerheide è attraversato anche da 56 km di piste da fondo, sia per lo stile classico che per il pattinato, che si snodano lungo tutta l’alta valle da Lantsch-Lenz a Parpan-Mittelberg e sulle quali si sono svolte alcune tappe della Coppa del mondo di sci di nordico. Inoltre, una parte della pista a Lantsch-Lenz è illuminata, per consentire di praticare sci di fondo in notturna.

Altrettanto avventurose sono le due piste per slitta illuminate e la pista notturna di 3 km sull’Alp Stätz. Chi preferisce qualcosa di più tranquillo può esplorare i dintorni di Lenzerheide a piedi, in tutto, 80 km di sentieri per escursioni invernali suddivisi in sette itinerari segnalati, che conducono dall’Alp Stätz a Valbella.

Il territorio vanta anche il marchio di qualità “Famiglie benvenute” per le variegate prestazioni offerte alle famiglie e per l’attenzione e le numerose attività riservate ai bambini. Inoltre, una moltitudine di hotel e appartamenti per vacanze offrono sistemazioni per tutte le condizioni.

Sui diversi versanti di questo comprensorio sciistico, sono numerosi gli Highlights, tra questi spicca l’Urdenbahn, una funivia considerata la più rapida della Svizzera, che assicura il collegamento tra Arosa e Lenzerheide in soli tre minuti, sia d’estate che d’inverno, con la quale gli ospiti si possono spostare dall’Hörnli di Arosa all’Urdenfürggli; tra inizio di febbraio e metà marzo, un’attrazione degna di nota per nottambuli è certamente lo Snow Nights un’esperienza originale di discese al chiaro di luna. Per i più mattinieri invece c’e l’ Earlybird, che permette di realizzare il sogno di essere tra i primi a lasciare delle tracce nella neve intatta poco prima dell’alba e dopo le prime curve ci si può godere un lungo brunch. Il Weisshorn Arosa, a 2653 m regala, dalle grandi vetrate del nuovo ristorante panoramico, una splendida vista a 360°, da dove è possibile ammirare 400 vette svizzere oltre a quelle dei paesi confinanti e offre uno sguardo dall’alto sulla città di Coira, capitale dei Grigioni.

Parliamo anche della celeberrima Biathlon Arena Lenzerheide, l’unico impianto di biathlon fisso in Svizzera, che non è solo un luogo d’incontro per gli sportivi, ma grazie alle diverse offerte forfettarie, ai corsi di prova e agli eventi per aziende e associazioni, permette di vivere in prima persona il fascino di questa disciplina sportiva, sia d’estate che d’inverno. Senza dimenticare il Lenzerheide Bikepark che, con i suoi cinque tracciati che costituiscono il fulcro del comprensorio per mountain bike è un vero paradiso per gli appassionati di questo sport, che qui possono trovare la FLOWline, adatta per i principianti, o la SHOREline e la STYLEline adatte ai più esperti; per chi vuole vedere, sentire, conoscere la montagna invece, può passeggiare lungo il sentiero pedagogico naturale, escursionistico di Globi.

Questo idilliaco paesaggio, simile ad un parco, è l’ambiente ideale per trascorrere delle vacanze ricche di scoperte e rilassanti nello stesso tempo. Qui, durante tutto l’arco dell’anno gli operatori locali organizzano eventi curiosi ed interessanti.

Veduta estiva delle montagne di Lenzerheide

Veduta estiva delle montagne di Lenzerheide

Manifestazioni Top di Lenzerheide – Arosa:

  • a dicembre il Festival dell’umorismo di Arosa, dove stelle del cabaret e della comicità, intrattengono gli ospiti in un tendone da circo a 2000 metri di quota.
  • Sempre a dicembre, nel Bosco Incantato di Lenzerheide, si possono ammirare favolose luminarie e un mercatino di Natale nel mezzo dell’innevato bosco Eichhörnliwald, con musica live e moltissime specialità culinarie;
  • c’è poi la Audi FIS Ski Cross World Cup, dove le stelle di questa disciplina si cimentano in spettacolari salti, mentre, in occasione del cambio d’anno 2017/18, Lenzerheide ha inaugurato il FIS Tour de Ski Lenzerheide 2018;
  • fiore all’occhiello di tutte le manifestazioni invernali è l’Audi FIS Ski World Cup – Arosa Lenzerheide, la Coppa del mondo femminile di sci alpino;
  • a gennaio, c’è anche un’altra bella manifestazione, la leggendaria Plainoras, un’avvincente per gli appassionati dello sci di fondo di tutta Europa, lungo le piste che si snodano da Lantsch-Lenz a Parpan-Mittelberg.;
  • a giugno è il rombo dei motori e l’odore dell’olio e della benzina a creare una magica e nostalgica atmosfera, tutto ciò avviene durante il Lenzerheide Motor Classics;
  • l’UCI Mountain Bike World Cup invece, a luglio invita i migliori campioni di mountain bike al mondo, che si misurano sui tracciati cross country e downhill nei pressi della stazione a valle Rothorn, mentre ad agosto organizza il Campionato mondiale di Mountain-bike & Trial;
  • sempre tra agosto e settembre c’è anche il testRIDE, con 40 espositori e 100 marchi, per testare qualsiasi tipo di bici, lungo i cinque tracciati del Bikepark di Lenzerheide, nelle immediate vicinanze dell’area espositiva e ad Arosa;
  • infine la Arosa ClassicCar , permette di vedere le più belle auto del secolo scorso che percorrono le numerose curve che caratterizzano la Schanfiggerstrasse, la strada che collega Coira ad Arosa.

sponsored by Herno

HERNO – Simbolo del lusso, ma in chiave sportiva, il cachemire-seta imbottito in piuma d’oca in cui sono realizzati il parka con cappuccino bordato in pelliccia per la donna e car coat con collo in pelliccia di castoro staccabile per l’uomo.