Select Page

Livigno, completamente innevata, è pronta a ospitare la La Sgambeda, granfondo nordica del 16 dicembre. Le gare in programma sono la Classic (21 chilometri venerdì 14 dicembre), e la gara marathon, dove i partecipanti potranno scegliere anche quest’anno tra il percorso lungo (42 km) e quello breve (22,5 km).
 
Ma la notizia dell'ultima ora è delle più strong: Petter Northug, il campione norvegese vincitore di due ori alle ultime Olimpiadi di Vancouver, parteciperà a La Sgambeda di domenica 16 dicembre; mentre Marianna Longa, beniamina di casa ed ex fondista della squadra azzurra, sarà al via della prova Classic. Ma a guardare l’elenco dei partenti della Sgambeda c’è da restare meravigliati: gran parte del gotha dello sci nordico mondiale sarà al via della granfondo di Livigno. Ci saranno tutti gli specialisti del circuito delle lunghe distanze, e numerosi atleti di Coppa del Mondo. Tra questi il vincitore del 2010, il bergamasco Fabio Santus, e con lui tutta la squadra delle lunghe distanze.

Novità:

Il montepremi de La Sgambeda è di 21.000 euro suddivisi fra i primi 6 classificati delle categorie maschile e femminile, come da regolamento FIS Marathon Cup. Al vincitore e alla vincitrice vanno 5.000 euro. Al primo atleta valtellinese è assegnato il Trofeo Sergio Fiorelli. Premi speciali per i Pionieri con il Trofeo Paolo Donadoni al primo classificato maschile e femminile. Per gli Over 50 Trofeo Enzo Salvadori al primoclassificato maschile e femminile.

All'interno di Plaza Placheda, fino a domenica, è aperta l'Area Expo con gli stand dei partner de La Sgambeda tra cui Latteria di Livigno, Credito Valtellinese, Vis, Nera, Alexander.  Le aziende tecniche che supportano la manifestazione, Briko, Maplus (servizio di sciolinatura ufficiale), Ski Trab, Guzzi Sport, Kuzmin, Leki sono presenti anche nell'area di arrivo e partenza della gara.

Presenti a La Sgambeda anche i partner dei circuiti Euroloppet e Mastertour.