Select Page

Domenica 3 settembre2017 si è svolta la Marcialonga Running Coop, una gara di corsa tra le Dolomiti del Trentino, scenografica, bella e fortunatamente soleggiata, nonostante il break simil invernale della vigilia. Una cavalcata attraverso le Valli di Fiemme e Fassa (TN), sul tradizionale percorso da Moena a Cavalese.

Classifica generale Marcialonga Runnin Cup

Una quindicesima edizione che non ha disatteso le aspettative e che ha soddisfatto organizzatori, concorrenti e i moltissimi volontari che con il consueto impegno hanno tolto tempo ed energie alle proprie famiglie e ai propri hobbies, ma la Marcialonga per loro e per tutti è anch’essa una famiglia.

Edizione ricca di novità, tra cui la sfida a staffetta ed il trittico di corridori a darsi il cambio, dopo la partenza in Piaz de Sotegrava a Moena, a Predazzo dopo aver percorso 10 km, a Lago di Tesero dopo 8 km, ed infine da Lago di Tesero per gli 8 km conclusivi che avrebbero portato al traguardo posizionato fra le fioriere del viale principale di Cavalese.

Dalla “Fata delle Dolomiti” i runners si sono diretti verso i centri nevralgici della Val di Fiemme, sempre seguendo il fluire del torrente Avisio e concludendo la propria corsa sull’ultima ed impegnativa erta, punto clou della sfida, che essendo posizionata proprio a ridosso dell’arrivo regala quasi sempre colpi di scena. Ma non è stato questo il caso, poiché la gazzella Lahcen Mokraji, già vincitore nel 2013, è stato letteralmente imprendibile: “Mi presento al via della Marcialonga Running da parecchi anni, l’ho vinta nel 2013 e conosco il percorso alla perfezione. Oggi ho gestito bene le energie ed alla fine sono riuscito a spuntarla, facendo la differenza. Sono partito forte sin dai primi chilometri, ho vinto e sono contento. Partire con la temperatura non troppo alta non mi ha penalizzato, la giornata si è scaldata ed è uscito un sole splendido. Percorso scorrevole e veloce prima della salita finale, perfetto per le mie caratteristiche. Ne è uscito un ottimo tempo sul cronometro”.


Lahcen Mokraji è stato abile a primeggiare in 1:22:43 davanti all’eterno rivale Said Boudalia (1:24:01) e ad un altro corridore di origini nordafricane ma oramai “cuore azzurro”, Khalid Jbari (1:24:48). Quarto invece l’idolo di casa, Peter Lanziner, sopraffatto nel finale (1:25:29) quando le gambe hanno ceduto per la preparazione non proprio ottimale, ma per una motivazione “dolce”, la nascita della propria bambina.

Al femminile la più veloce è stata Ivana Iozzia: “La Running è una bella gara, mi ha attratto dalla prima edizione che ho corso nel 2013 ed ora, se ci sono i presupposti per rifarla ogni anno, io ci sono sempre. In questa quindicesima edizione volevo esserci, partendo da sola e rimanendo in testa fino alla fine. Ho faticato solamente in alcuni pezzi a causa del vento, ero partita prevenuta per il fresco, ma durante il riscaldamento mi sono accorta che le temperature salivano e quindi ho osato partire senza maglia termica”. La Iozzia, stella anche della nazionale azzurra di corsa in montagna, è giunta alla finish line con ampio anticipo (1:35:23) rispetto a Sarah Giomi (1:38:23) e Maurizia Cunico (1:39:12), altra atleta che non manca mai quando si tratta indossare le scarpette e sfilare fra le strade della Running Coop.
Quest’anno la gara si correva anche in staffetta, ed i complimenti vanno fatti al terzetto dell’Atletica Val di Cembra composto da Gianni Tiefenthaler, Cristiano Mosca ed Alfredo Pojer, i quali hanno totalizzato un tempo complessivo di 1:35:20.

La Marcialonga Running Coop chiudeva anche la speciale classifica che somma i tempi ottenuti dagli atleti nei tre eventi di casa Marcialonga (Skiing, Cycling e Running). Il più poliedrico è stato ancora una volta il livignasco Thomas Bormolini: “Sono sempre orgoglioso di partecipare, Marcialonga per me è, non dico una casa, perché Livigno è Livigno, ma certamente la mia seconda casa. Avevo un buon vantaggio per la Combinata, anche se so che la corsa non è il mio sport, mentre la bici è una passione, lo sci quasi una professione e dunque ho cercato di fare il meglio possibile. Penso che se io e mio fratello (Nicolas, ndr) riuscissimo a fare per un anno tutte e tre le gare sarebbe una bagarre all’ultimo sangue! Addirittura una lotta epica. Per quanto riguarda l’inverno, Marcialonga è la gara cui tengo di più, ma voglio onorare anche gli eventi estivi. Complimenti sinceri, davvero”. A Bormolini ha replicato la brava Chiara Caminada, la quale si riconferma “regina” dopo il successo dello scorso anno alla Combinata Punto3 Craft: “Soddisfatta di questo risultato, è stata dura perché avevo dolori ovunque prima di iniziare, ma giornata magnifica, bella fresca, valle stupenda, eccezionale portare a casa un’altra volta il successo della Combinata. Ed ora si riparte con l’invernale, finalmente! La corsa è il mio tallone d’Achille, ma per la Marcialonga questo ed altro”.
La classifica a squadre della Punto3 Craft è andata invece appannaggio di Gianni Zorzi, Roberto Griot e Giuseppe Monteleone (8:44:57), mentre al femminile se la sono aggiudicata Angelica Dellasega, Marcella Guadagnini e Lara Giacomelli (8:20:15).

Per info: www.marcialonga.it

Classifica Maschile
1 MOKRAJI Lahcen S.S. Atl. Desio 01:22:43; 2 BOUDALIA Said Cagliari Marathon Club 01:24:01; 3 JBARI Khalid Athletic Club 96 01:24:48; 4 LANZINER Peter U.S. Quercia Trentingrana 01:25:29; 5 SACCHET Lucio Ana Atl.Feltre 01:27:15; 6 LEONARDI Massimo U.S. Monti Pallidi 01:28:35; 7 ZORDAN Andrea Atl. Vicentina 01:28:35; 8 VAIA Michele Atletica Trento 01:28:40; 9 RADOANI Juri S.A. Valchiese 01:29:51; 10 LONER Alessio Atletica Valle Di Cembra 01:30:02

Classifica Femminile
1 IOZZIA Ivana Calcestruzzi Corradini Excelsior 01:35:23; 2 GIOMI Sarah Lisphera 731 01:38:23; 3 CUNICO Maurizia Atletica Palzola 01:39:12; 4 RICCI Laura Calcestruzzi Corradini Excelsior 01:42:07; 5 V. DELLEMANN Johanna Suedtiroler Laufverein Amateur 01:45:37; 6 BERGAMO Mirella G.S. Valsugana Trentino 01:46:00; 7 MENESTRINA Simonetta Atletica Trento 01:47:48; 8 ZILIO Anna Vicenza Marathon 01:48:59; 9 CONFORTOLA Monica Marathon Club Livigno 01:54:48; 10 GUARINIELLO Rossella A.S.D. Team Km Sport 01:55:03

Classifica Teams
1 STAFFETTA ATLETICA VALLE DI CEMBRA (Tiefenthaler Gianni, Mosca Cristiano, Pojer Alfredo) 01:35:20; 2 ROBE DA SIORI TEAM 2 (Rinaldi Andrea, Pasero Arianna, Libera Luana) 01:38:31; 3 RUNNING AND MORE (Tomio Carmine, Folgarait Efrem, Conti Tiziano) 01:40:21; 4 DANYALEMARJU (Valcanaia Alessandro, Rigotti Daniela, Covi Mariano) 01:52:35; 5 GLI AMICI DELL’UMBERTO COLLE (Eccher Tiziano, Bernard Gianluca, Dallapozza Luca) 01:58:05; 6 CAPI RUNNING (Cagnazzo Katia, Cavada Sergio, Piazzi Alessandro) 02:00:17; 7 VILLANI (Varesco Deborah, Bonelli Angelica, Comai Davide) 02:01:10; 8 ROBE DA SIORI TEAM 3 (Zardi Elisa, Petrone Daniele, Tirapani Federico) 02:04:11; 9 GLI SQUINTERNATI (Sartori Debora, Rossi Marco, Uber Carlotta) 02:07:14; 10 ROBE DA SIORI TEAM 1 (Dagostin Pamela, Doliana Enzo, Zorzi James) 02:10:5