Select Page

Se una calzatura viene inserita in una collezione denominata Alpine Running Collection, un motivo ci deve pur essere; facciamo questa premessa, perchè vi stiamo per parlare del modello SCARPA® SPIN RS 2018, progettate e sviluppate per correre sulle montagne delle Alpi. Noi le abbiamo provate tra la media Valtellina, il Passo della Forcola e Livigno, utilizzandole complessivamente per oltre 20 ore.

Diciamolo subito, le Spin RS sono adatte per correre veloci, per trail di media e lunga distanza. Il peso particolarmente contenuto – 265 g per la taglia 42 -, i volumi ridotti, la calzata avvolgente e un’allacciatura realmente efficace, indicano con immediatezza i destinatari  di questo prodotto, ovvero persone ben allenate che si cimentano in gare di corsa in montagna guardando il cronometro, affrontando chilometraggi e dislivelli piuttosto sostenuti.

Sul fronte tecnico, la calzatura presenta un Drop di 8 mm, una suola Vibram Megagrip, la tecnologia Vibram Litebase e un super cushioning, ovvero un elevato livello di ammortizzazione. Tutti contenuti che abbiamo riscontrato durante le nostre sessioni di prova:

  • Scarpa RS Spin è molto ammortizzata e ben si comporta anche nei tratti più duri e addirittura asfaltati;
  • il grip della suola è formidabile, anche sui famosi sassi umidi; su terreni particolarmente viscidi, nulla da eccepire, si passa in piena sicurezza.

Per questo modello l’azienda SCARPA® dichiara: ” La Spin RS 2018 conferisce grande stabilità e ottimo controllo su tutte le superfici, grazie all’esoscheletro con pellicola in TPU protettivo termosaldata e al sistema costruttivo SockFit LW che permette un completo avvolgimento del piede. SCARPA® Spin RS vanta la più recente e innovativa tecnologia Vibram Litebase che, in combinazione alla mescola Vibram Megagrip, consente di ridurre drasticamente il peso della suola (fino al 30% meno sul peso complessivo della suola) e, al contempo, ne incrementa le performance di cushioning e grip”.

E in effetti la sensazione di avvolgimento dei piedi è pressoché immediata; volendo estremizzare il concetto, sembra quasi di indossare una calza aderente e contenitiva e quindi il nome del sistema costruttivo “SockFit LW” ben si addice a questo prodotto per correre in montagna.

Le scarpe, grazie ai ridotti volumi, sono molto reattive e precise e vi permettono di effettuare vari tipi di manovre: cambi di direzione repentini, salti per superare un ostacolo, inserimento del piede tra rocce o in spazi ristretti.

La traforatura della tomaia permette alle Spin Rs di espellere l’umidità in eccesso e quindi il piede resta piuttosto fresco anche durante l’attività più intensa. Se vi bagnate attraversando pozzanghere o prati con rugiada mattutina, non preoccupatevi, perchè l’acqua penetrata si asciugherà velocemente grazie alle proprietà di traspirazione della calzatura.

Un consiglio: le Spin RS sono davvero ben ammortizzate, fattore che invoglia ad utilizzarle sempre, anche quando si esce per un allenamento su asfalto. Vi consigliamo però di non usarle per questo tipo di attività, perchè in breve andreste a usurare la tassellatura della suola Vibram, alterandone le prestazioni.

…. buona corsa in montagna a tutti!

SCARPA® SPIN RS 2018 in pillole:

  • Tomaia: Fabric + Film
  • Fodera: Stretch Textile
  • Suola: Vibram Velox LBT – mescola Vibram Megagrip
  • Taglie: 36-48 (comprese mezze taglie)
  • Peso: 265 g (mezzo paio tg. 42)
  • Drop: 8 mm
  • Prezzo al pubblico consigliato: € 155

Web: www.scarpa.net

VIDEO Scarpa Spin RS 2018: provate sulle Alpi

Fotogallery SCARPA SPIN RS 2018