Select Page

Arabba si trova nella Valle di Fodom, ai piedi del massiccio del Sella (una tra le icone più famose delle Dolomiti UNESCO, patrimonio mondiale), a 1600 metri di quota, incastonata come una perla tra il Passo Pordoi e il Passo Campolongo.

Skialp©Arabba_Fodom_Turismo - altopiano Cherz

Scialpnismo ad Arabba, altopiano Cherz – foto ©Arabba Fodom Turismo

Siamo al cospetto della “Regina” delle Dolomiti, cioè l’inconfondibile parete della Marmolada, su fino a Punta Penìa che, con i suoi 3.342 metri è il punto più alto di tutte le Dolomiti. In questo scenario unico e suggestivo, Arabba è una piccola frazione che ha conservato la cultura, le tradizioni e i valori di uno stile di vita prevalentemente contadino, semplice e genuino, che oggi permette agli ospiti di immergersi in un “mondo fuori dal mondo”. Un paese raccolto e caratteristico, un luogo ideale per riscoprire una dimensione a misura d’uomo in ogni stagione: aria pulita, natura incontaminata, zero stress.

Tra le attività suggerite per l’inverno c’è lo scialpinismo, da svolgere accompagnati delle esperte Guide Alpine locali, per una giornata all’insegna della sicurezza.

In particolare sono due gli itinerari consigliati:

Skialp©Arabba_Fodom_Turismo6

Skialp – ©Arabba Fodom Turismo

Sci alpinismo Tour Monte Sief

  • Difficoltà: EEA (Escursionisti Esperti Attrezzati, fonte Dolomiti.org)
  • Tempo di percorrenza: 8 ore (fonte Dolomiti.org)
  • Dislivello: Salita 284 metri – discesa 1000 metri (fonte Dolomiti.org)
  • Altezza massima: 2425 metri (fonte Dolomiti.org)

Descrizione itinerario – Tour facile e piacevole ad anello nel territorio del Col di Lana e sulle tracce della storia della Grande Guerra, che arrivano a Cima Sief, godendo anche di uno splendido panorama sulle Dolomiti Settentrionali.
Il punto di Partenza è il Castello di Andraz, costruito nel 1027 e simbolo della Valle di Livinallongo. Si sale attraverso una mulattiera, che tra boschi e aperti pendii punteggiati dai caratteristici “Tablei da Mont”, le malghe alpine, e si arriva alla croce del Monte Sief.
Durante l’escursione in questi paesaggi incantevoli ci si imbatte in molti suggestivi resti della Prima Guerra Mondiale, come le trincee e la lapide posta in cima al monte stesso. Questo perché il vicino Col di Lana, fu luogo di sanguinosi scontri durante la Grande Guerra.

Skialp©Arabba_Fodom_Turismo - altopiano Cherz

Sci alpinismo ad Arabba altopiano Cherz – foto ©Arabba Fodom Turismo

Sci alpinismo Altopiano del Cherz

  • Difficoltà: Facile (fonte Dolomiti.org)
  • Tempo di percorrenza: 2 ore (fonte Dolomiti.org)
  • Dislivello: Salita 280 metri (fonte Dolomiti.org)
  • Altezza massima: Rifugio Cherz 2080 metri

Descrizione itinerario – Ski tour caratterizzato da un affascinante panorama sulle principali catene dolomitiche come il Gruppo del Sella, il Pelmo, il Civetta, il Col di Lana le vette ampezzane e della Val Badia. Il percorso inizia nei pressi degli impianti a fune del Passo Campolongo e si sviluppa lungo un facile pendio esposto al sole arrivando al maestoso altopiano del Cherz da scoprire in tutta neve fresca.

Skialp©Arabba_Fodom_Turismo4

Skialp sulle nevi di Arabba – foto ©Arabba Fodom Turismo

IMPORTANTI REGOLE PER VIVERE I PERCORSI IN SICUREZZA:

  1. Informarsi preventivamente sulle condizioni nivo-meteorologiche consultando il bollettino locale di ARPA Veneto Dolomiti
  2. Portare con se e attivare il materiale di autosoccorso: pala, ARTVA e sonda (obbligatori). Senza di essi non partire e rivolgersi alle Guide Alpine Arabba.
  3. Essere prudenti e consapevoli di ciò che si sta facendo.
  4. Non affrontare l’escursione da soli, ma con un compagno per maggiore sicurezza.
  5. Per qualsiasi dubbio o insicurezza, rivolgersi alle Guide Alpine Arabba
  6. In caso di incidente prestare immediato soccorso e contattare il numero 112.

LINK UTILI ARABBA:

Share This