Select Page

“The Mountaineers” è la mostra dei primi piani scattati dal fotografo brissiniese Manuel Ferrigato, ai più grandi alpinisti e scalatori del mondo presenti alle prime due edizioni dell’International Mountain Summit a Bressanone.

Manuel Ferrigato vive da cinque anni ad Amburgo, ma non ha mai dimenticato le sue radici e lo stretto rapporto con le montagne. Dopo lo studio di design industriale ha imboccato la strada della fotografia, distinguendosi oggi per la qualità dei suoi ritratti Face-to-Face e per la prospettiva dei suoi scatti ai paesaggi.

L’èlite dell’alpinismo davanti alla lente. L’unico scalatore ancora in vita ad aver scalato per primo due degli ottomila, la leggenda Kurt Diemberger, accanto al nobile scalatore Sir Chris Bonington. Il re degli ottomila Reinhold Messner e l’inufficiale regina Oh Eun Sun. Il visitatore incontra più grande scalatore ad alta quota degli ultimi tempi, Steve House, e la cinque volte campionessa mondiale in arrampicata su ghiaccio, Ines Papert. Ad affascinare, poi, non è solo la sua fotografia, bensì la sua storia; tra i primi piani, infatti, c’è anche il portrait dell’alpinista privo della vista, Andy Holzer, scalatore della più grande delle tre Cime di Lavaredo e di recente di uno degli ottomila.
20 volti, 20 storie di vita, 20 avventure, dove ogni ruga del volto narra la passione per la montagna di questi straordinari personaggi.

Ma il particolare alla mostra fotografica non sono solo i ritratti degli alpinisti e le formazioni di roccia dei paesaggi, bensì anche le cornici delle immagini. “Montagne di metallo”, vere e proprie opere di artigianato prodotte dalla ditta Metall Ritten.

Gli organizzatori dell’International Mountain Summit non hanno lasciato nulla al caso. Il grafico brissinese Arno Dejaco ha concepito e progettato l’intero concetto espositivo, studiando anche l’ideale angolatura prospettica, la qualità della stampa è stata affidata alla ditta Durst Phototechnik di Bressanone cha ha provveduto a fornire le riproduzioni negli standard più alti possibili.

L’esposizione “The Mountaineers ” è stata inaugurata il 17 agosto in Piazza Duomo a Bressanone in presenza di alcuni alpinisti, il sindaco di Bressanone Albert Pürgstaller, il curatore della mostra Alex Pergher, il fotografo Manuel Ferrigato e gli organizzatori dell’IMS Markus Gaiser e Alex Ploner. La mostra fa il giro delle principali città altoatesine Bressanone, Vipiteno, Merano e Bolzano.
Alcune impressioni dell’esposizione fotografica su www.ims.bz

Foto ©IMS: dietro da destra a sinistra: Presidente IMS Markus Gaiser, consigliere comunale Magdalena Amhof, Hermann Pitscheider (Impresa Durst), Alex Pergher (Galleria civica di Bressanone), Sindaco Albert Pürgstaller, consigliere comunale Peter Brunner, Vicesindaco Gianlorenzo Pedron, consigliere comunale Elda Letrari Cimadom. Davanti da destra a sinistra: Grafico Arno Dejaco, Fotografo Manuel Ferrigato, organizzatore IMS Alex Ploner, Walter Ploner (Impresa Metall Ritten).