Select Page

Quella di giovedì 22 aprile 2010 è una giornata storica per il movimento dello sci alpinismo mondiale. Nella località svizzera di Verbier, alla vigilia della prestigiosa Patrouille des Glaciers, atto conclusivo del circuito iridato, è stata presentata una nuova formula  per l’edizione 2011 della Coppa del Mondo di sci alpinismo.

La novità più importante riguarda la nascita di “The Big Race”, un circuito nel circuito costituito dalle gare più affascinanti e autorevoli del pianeta che faranno parte comunque sempre della Coppa del Mondo. Le competizioni appartenenti a questo gruppo d’elite sono per ora 6, ovvero la francese Pierra Menta, le italiane Adamello Ski Raid, Tour du Rutor e Trofeo Mezzalama, la norvegese Mountain Challenge e la polacca Memoriał Piotr Malinowski. Gare che per i prossimi quattro anni si alterneranno nel calendario di Coppa del Mondo, considerata pure la loro alternanza organizzativa.

The Big Race è dunque un’idea innovativa e attraente, sulla quale nei prossimi due mesi  l’ISMF lavorerà per cercare di determinare gli aspetti regolamentari e organizzativi. Saranno infatti il prossimo managment e l assemblea generale del 19 giugno a Salisburgo a ratificare date, regolamenti e tutti i dettagli del nuovo circuito e della nuova Coppa del Mondo.

Nella conferenza stampa Luis Lopez, presidente della Federazione Internazionale dello sci alpinismo, ha sottolineato l’importanza di questo nuovo progetto: “Sono entusiasta di presentare la prossima edizione della Coppa del Mondo, – ha esordito Lopez – come ISMF crediamo molto in questo nuovo modo di lavorare all’interno del circuito. Il prossimo anno speriamo di fare crescere in modo ancora più convincente la nostra disciplina. Le nostre attese sono di dare una maggiore visibilità mediatica allo scialpinismo”.

Dopo l’intevento di Lopez, è toccato ad Andrè Dugit, direttore tecnico dell’ISMF, illustrare i caratteri meramente tecnici della prossima edizione della Coppa del Mondo. Dugit ha esposto la nuova struttura del circuito mondiale. Saranno in tutto 9 le gare che daranno i punteggi per la classifica di Coppa del Mondo. Nella prima parte di stagione, sino a febbraio, si disputeranno 5 gare individuali, quindi dopo la pausa dei Campionati del Mondo in programma sulle nevi delle Dolomiti Friulane di Claut, si correranno le 4 gare appartenenti al “The Big Race”.

Share This