Select Page

Si stanno realizzando anche quest'anno all'Aprica le condizioni ottimali di fine stagione sciistica: il versante esposto a nord ancora praticamente candido di neve fino a valle e il versante opposto che già incomincia a verdeggiare e consente balsamiche passeggiate tra i boschi.

Condizioni della neve ancora buone sulle piste dell'intero comprensorio – ottime in quota – con a oggi solo un paio di piste chiuse (la direttissima inferiore del Baradello, la C e la Valscesa ovest); dunque grandi sciate ancora possibili per l'imminente periodo pasquale e probabilmente anche oltre.

Per quanto riguarda il fondo, Pian di Gembro ha ormai chiuso, mentre rimane aperto l'anello di Trivigno. Il dettaglio della situazione neve e delle piste è disponibile on line.

Sempre in funzione lo skibus, che praticamente quest'inverno non ha mai cessato il servizio; lo sarà fino al giorno 5 aprile dopo Pasqua.

Ultimi fuochi anche per quanto riguarda le manifestazioni, con:

  • “Mi ritorni in mente”, la musica di Lucio Battisti con “La Manifattura” sabato 3 aprile alle 20:30;
  • “Alberi dipinti sull’acqua” domenica 4 aprile alle ore 18:00;
  • il trittico pasquale delle gare di sci: Trofeo Stefano Cioccarelli il 3-4 mattina, Un uovo per tutti il 4/04 mattina e l’altra gara il 5/04 mattina.

Infine, la gita scialpinistica al Pisgana o in alternativa l’ultima uscita con le ciaspole in compagnia degli amici del CAI Aprica il 5 aprile.

Dettagli su https://www.apricaonline.com/eventi-e-news/calemdario-eventi.