Select Page

Nella regione alpina della Carinzia, in Austria, a piedi o in bicicletta, per trascorrere una vacanza all'insegna della mobilità sostenibile, a diretto contatto con la natura, la cultura e le tradizioni locali.

Pista ciclabile della Drava “Drauradweg”: un fiume di piacere
Sulla pista ciclabile lungo la Drava sembra di essere nel paese della cuccagna. Sulla riva del fiume, nelle idilliache valli laterali e un po’ dappertutto s’incontrano trattorie tipiche che invitano a gustare le specialità tradizionali del land più meridionale d’Austria: la Carinzia. Sulla ciclabile della Drava pedalare diventa un piacere.

La Carinzia offre nuovi servizi per l’Alpe-Adria-Trail con un centro prenotazioni.
Inaugurato nell’estate 2012, il trekking Alpe-Adria-Trail si snoda dalle nevi eterne del Grossglockner, in Carinzia, attraverso la Slovenia fino alla costa italiana del mare Adriatico, con un tracciato lungo 750 chilometri percorribili in 43 tappe.Lungo questo percorso si può vivere il piacere di camminare in assoluta libertà.

Le prime 21 tappe si snodano in Carinzia attraverso spettacolari ambienti alpini, toccando splendidi laghi e fiumi. Per consentire agli amanti della natura di vivere fino in fondo quest’avventura, il nuovo centro prenotazioni Alpe-Adria-Trail mette a disposizione un gran numero di servizi che trasformano l’escursionismo in un piacere libero e spensierato. Oltre a prenotare l’alloggio nella categoria desiderata, il centro prenotazioni si occupa anche del trasporto bagagli per consentire a chi cammina di portare sulle spalle solo il necessario per la tappa giornaliera.

Inoltre un bus escursionistico al mattino porta i camminatori al punto di partenza della tappa giornaliera, e la sera li riaccompagna all’alloggio. Qui si viene rifocillati dalle prelibatezze della cucina carinziana dell’Alpe Adria, come i tortelloni carinziani, il manzo dei Nockberge e il salmone di Carinzia.