Select Page

Una Baceno Devero Crampiolo edizione 35 – quella del 16 agosto 2005 – che fa segnare un nuovo record di iscritti. Sono stati infatti ben 332 gli atleti che si sono cimentati in questa camminata di 14 chilometri con partenza da Baceno e arrivo a Crampiolo per un dislivello complessivo di 1165 metri.

Un record non riuscito quest’anno è stato quello del tempo di gara. Sono volati sul traguardo per primi gli uomini dell’aeronautica, rispettivamente Antonio Liuzzo e Massimiliano Brigo. Terzo Giuseppe Carella. Curioso che Liuzzo l’anno scorso chiuse in terza posizione (alle sparte dei fortissimi kenyoti, quest’anno assenti) facendo fermare il cronometro a 1.01.37, identico tempo di quest’anno.



Tra le donne vittoria alla reginetta delle due ruote, Monica Brunati, che – dopo aver di recente vinto diverse gare – conferma le sue qualità podistiche.



Il record della manifestazione resta quindi nella gambe dell’ossolano Severino Bernardini unico atleta riuscito sino ad oggi a scendere sotto i 57 minuti.



E nonostante il ferragosto appena passato, i corridori hanno trovato condizioni meteo particolarmente frizzanti e aria fredda soprattutto il mattino. Le montagne sopra la piana di Devero, a quote oltre i 2600 metri, sono state addirittura imbiancate, la vigilia della gara, da una anticipata perturbazione autunnale.

Finale di giornata affidato comunque al cibo, con un nutriente rancio alpino per tutti i partecipanti con costine, polenta e formaggi tipici all’alpe Devero.



Attestato di partecipazione



La fotogallery