Select Page

Valle d’Aosta

In DiscoveryAlps Valle d’Aosta, fotografie, news, manifestazioni, eventi, offerte e curiosità dalla Vallè. Pila, Courmayeur, Cervinia, Cogne, Gressoney, il Monte Bianco. E poi lo sci estivo ai piedi del Cervino, tra Cervinia e Zermatt, i sentieri, le feste, lo slalom paralleo di Natale dia Coppa del Mone, Pila. E ancora itinerari per trekking e mountain bike


Montagna dall’alba al tramonto

Montagna dall’alba al tramonto

Correva l’anno 2002. L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, nel corso della Cinquantasettesima sessione, riunitasi a conclusione dell’Anno Internazionale della Montagna, proclamò l’11 dicembre Giornata Internazionale della Montagna, un invito a perseguire la realizzazione di progetti e programmi volti alla promozione dello sviluppo sostenibile delle aree montane

Pila, la stagione apre tra novità e tecnologia

Pila, la stagione apre tra novità e tecnologia

Ben 80 modelli di sci, 400 paia di scarponi, caschi e maschere tutti da testare assieme agli esperti del Pool sci Italia. Non poteva scegliere una migliore apertura di stagione Pila, tra il 4 e il 5 dicembre prossimi. Tutto il comprensorio valdostano sarà a disposizione degli appassionati che vorranno provare gli attrezzi dedicati all’agonismo, al freeride, al cross…

Dal 4 dicembre tutti in pista a Pila

Dal 4 dicembre tutti in pista a Pila

L’inverno è alle porte e, anche quest’anno, la stazione sciistica valdostana di Pila ha molto da offrire ai suoi clienti. Il 4 e il 5 dicembre, per la riapertura della stagione, ad accogliere gli sciatori ci sarà il Pool Sci Italia, che metterà a disposizione le nuove attrezzature per lo sci

si tratterà di record da guinness

si tratterà di record da guinness

Più di 15mila sciatori a tenersi per mano a formare il filo che collega Italia e Francia. Accadrà sul Piccolo San Bernardo e si tratterà della più lunga catena di sciatori al mondo mai realizzata. Roba da guinnes. L’evento – unico nel suo genere – verrà organizzato in occasione dell’inaugurazione della nuova stagione sciistica del comprensorio di La Thuile-La Rosiere sabato 11 dicembre

Meno sostegno per le zone sciistiche sul Bianco

Meno sostegno per le zone sciistiche sul Bianco

Il sostegno fornito dai comuni della zona al progettato comprensorio sciistico “Espace Diamant” nel versante francese del Monte Bianco inizia a sgretolarsi… Il progetto prevede una serie di nuove piste e impianti di risalita, che dovrebbero collegare le zone sciistiche di Cristal, Val d’Arly ed Evasion Mont-Blanc. Il risultato sarebbe il più grande comprensorio sciistico d’Europa

Lo sci riparte da Cervinia

Lo sci riparte da Cervinia

Si ricomincia a sciare, almeno per quel che riguarda la Val d’Aosta. Dal prossimo 2 ottobre di apre ufficialmente la stagione con la riapertura degli impianti di Breuil Cervinia. L’apertura sarà graduale nei weekend del 2 e 3, poi del 9 e 10 e del 16 e 17 ottobre. Si potranno far scorrere gli sci sul ghiacciaio di Plateau Rosa. Gli impianti di risalita aperti saranno…

Valorizzazione e promozione del turismo montano

Valorizzazione e promozione del turismo montano

Il convegno conclusivo del progetto “Valorizzazione e promozione del turismo montano attraverso la qualificazione ambientale di una rete di Rifugi”, realizzato con il contributo del FSE, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ufficio Centrale OFPL e della Regione Autonoma Valle d’Aosta, è in programma martedì 28 settembre alle ore 14.15

Aosta Becca di Nona: trionfo Brunod

Aosta Becca di Nona: trionfo Brunod

In 1h 48’ 30’’ Bruno Brunod, 42 anni, già campione del mondo di skyrunning, ha vinto domenica l’Aosta-Becca di Nona. La partenza è stata per le 9 da piazza di Aosta, direzione Becca di Nona, 3142 metri, due chilometri 542 metri più in alto. Dietro l’inossidabile Brunod, il vuoto: il secondo è arrivato 10 minuti dopo di lui. Nessun risparmio di energie per l’ex campione mondiale

il Bivacco Federigo al Col Carrel, 2897 m

il Bivacco Federigo al Col Carrel, 2897 m

E’ collocato su un vertiginoso colletto tra l’Emilius e la Becca di Nona, le montagne più popolari di Aosta. Una serata lassù riserva un’esperienza fuori dal comune per il vastissimo panorama, che diventa ancora più pittoresco quando si accendono le luci della sera. All’indomani una comoda passeggiata di mezz’ora conduce sulla vetta della Becca di Nona, reputatissimo belvedere della Vallèe

22 agosto, a Pila si va a pranzo dai pastori

22 agosto, a Pila si va a pranzo dai pastori

Il pranzo a Plan de L’eyve è l’appuntamento più atteso dai turisti di Pila. Appena dopo ferragosto si celebra la grande festa dei pastori e la cultura dell’alpeggio. Quest’anno l’appuntamento è fissato per il 22 agosto. È prevista la partenza alle 9.00 del mattino presso la partenza della seggiovia di Chamolé. Di qui in leggera discesa su un percorso accessibile a chiunque

A Pila un grande tris d’eventi

A Pila un grande tris d’eventi

A Pila un grande tris d’eventi

Tre imperdibili appuntamenti che conducono dritti a Pila. Si parte con la 5a edizione di Alpages ouverts, la manifestazione promossa dall’Associazione degli Allevatori. Il 7 e 8 agosto largo alle due ruote per disputare le finali nazionali di downhill ed il Trofeo Valle d’Aosta. E poi una sei giorni tutta da camminare, un trekking che parte da Pila per approdare ai ghiacciai del Gran Paradiso

Downhill a Pila

Downhill a Pila

Le neonate discipline ciclistiche, il downhill e il free-ride, stanno facendo sempre più seguaci. A Pila trovano le situazioni ideali per essere praticate. Nella stazione valdostana il decollo delle due ruote è iniziato nel momento in cui la società delle funivie ha attrezzato gli impianti, aperti durante l’estate con appositi ganci per trasportare in quota le biciclette

Colori al cielo, colori in vento

Colori al cielo, colori in vento

Dopo il successo dell’estate 2003, per il secondo anno consecutivo si terrà a Pila “La Festa degli aquiloni”, domenica 11 luglio. Sarà una giornata dedicata soprattutto ai bambini, ma anche a tutti coloro che non hanno perduto il senso di meraviglia che questo semplice e ingegnoso gioco portava nell’infanzia. L’appuntamento è per le ore 10.00, nei pressi dell’area giochi

E adesso ozia

E adesso ozia

In Valle d’Aosta, a Champoluc, l’8 agosto si svolgerà il primo Meeting Nazionale dei Pigri. Presente in veste di ‘Grande maestro’ sarà il comico Gianni Fantoni. Per l’occasione – sempre che qualcuno ne abbia voglia… – verrà presentato il programma il “Manifesto dei Pigri – Il diritto all’ozio e alla pigrizia nell’eta’ moderna”. Seguirà una festa e una “doverosa pennichella”

Incontro ravvicinato con l’arrampicata

Incontro ravvicinato con l’arrampicata

Un appello ai climber: se in pianura si suda, salite a Pila! La stazione alpina poco sopra Aosta offre refrigerio e qualche bella occasione per grattarsi i polpastrelli sulla roccia. Proprio all’ingresso del paese, a portata visiva dalla stazione della telecabina che unisce Pila al capoluogo valdostano, si trova una parete artificiale di 6 metri verticali attrezzata con ben 5 vie di salita

Giornalisti della montagna

Giornalisti della montagna

Sabato 24 luglio al Breuil (Aosta) nell’ambito del Festival internazionale del Cervino, si terrà l’assemblea nazionale dell’Associazione giornalisti italiani della montagna, gruppo di specializzazione della Federazione della Stampa (FNSI) nato nel 2001 proprio all’ombra della Gran Becca. E’ prevista domenica 25 luglio “una cordata della stampa” guidata da Antonio Carrel

Pila, via agli ingranaggi

Pila, via agli ingranaggi

Il 26 giugno prossimo gli ingranaggi degli impianti di risalita di Pila, la bella conca appena sopra Aosta, ricominceranno a girare e a trasportare gli appassionati della montagna rapidamente in quota. Free-climbing, mountain bike, downhill, free-ride, escursionismo, equitazione sono solo alcuni degli sport che si possono praticare a Pila

L’incredibile Panorama di Pila

L’incredibile Panorama di Pila

La posizione strategica di Pila, stazione appena sopra Aosta collocata proprio al centro della Vallée, ne assicura facilità di accesso ed un grandioso panorama sulle grandi vette delle Alpi occidentali. Inaugurato la scorsa estate, il sentiero attrezzato Panorama valorizza proprio questa prerogativa, offrendo un immenso colpo d’occhio esteso dal Monte Bianco al Grand Combin, dal Gran Paradiso al Cervino e al Monte Rosa

La squadra di pentathlon, dalle Alpi ad Atene

La squadra di pentathlon, dalle Alpi ad Atene

L’avventura olimpica della nazionale italiana di pentathlon moderno è partita Torgnon, nella Comunita’ Montana del Monte Cervino, piccola località scelta come ‘palestra’ pre olimpica dalla squadra. La scelta della Valle d’Aosta ha preso il via dalla Federazione italiana pentathlon moderno (FIPM), in accordo però con la Regione autonoma Valle d’ Aosta

No alla funivia!

No alla funivia!

La funivia che da Courmayeur conduce alla Punta Helbronner sul massiccio del Monte Bianco dovrebbe essere ricostruita. Ma le associazioni ambientaliste di Italia, Francia e Svizzera hanno manifestato la loro opposizione. Nel 2007 la funivia esistente raggiungerà la durata massima di esercizio e dovrà chiudere per essere sostituita da un nuovo impianto