Select Page

Valle d’Aosta

In DiscoveryAlps Valle d’Aosta, fotografie, news, manifestazioni, eventi, offerte e curiosità dalla Vallè. Pila, Courmayeur, Cervinia, Cogne, Gressoney, il Monte Bianco. E poi lo sci estivo ai piedi del Cervino, tra Cervinia e Zermatt, i sentieri, le feste, lo slalom paralleo di Natale dia Coppa del Mone, Pila. E ancora itinerari per trekking e mountain bike


La squadra di pentathlon, dalle Alpi ad Atene

La squadra di pentathlon, dalle Alpi ad Atene

L’avventura olimpica della nazionale italiana di pentathlon moderno è partita Torgnon, nella Comunita’ Montana del Monte Cervino, piccola località scelta come ‘palestra’ pre olimpica dalla squadra. La scelta della Valle d’Aosta ha preso il via dalla Federazione italiana pentathlon moderno (FIPM), in accordo però con la Regione autonoma Valle d’ Aosta

No alla funivia!

No alla funivia!

La funivia che da Courmayeur conduce alla Punta Helbronner sul massiccio del Monte Bianco dovrebbe essere ricostruita. Ma le associazioni ambientaliste di Italia, Francia e Svizzera hanno manifestato la loro opposizione. Nel 2007 la funivia esistente raggiungerà la durata massima di esercizio e dovrà chiudere per essere sostituita da un nuovo impianto

Sicurezza sulle piste e nel fuori pista

Sicurezza sulle piste e nel fuori pista

Presentati al Passo dei Salati, al confine tra Valle d’Aosta e Piemonte, nel comprensorio del Monterosaski un parco di addestramento alla ricerca con l’Arva e un nuovo dispositivo per il distacco programmato delle valanghe. La Monterosaski, proprio nell’ottica di ampliare i suoi confini, si è posta il problema dell’educazione alla sicurezza nel fuori pista

messaggio promozionale del CT L’Espace de Pila

messaggio promozionale del CT L’Espace de Pila

Dal 13 al 18 aprile prossimi a Pila lo skipass si ridurrà a ben 23 €, invece dei 28 € di listino. Alla tariffa scontata avranno diritto tutti coloro che acquisteranno uno skipass giornaliero. Ma la promozione non si ferma qui, chi lo desidera potrà con 3 €. acquistare contemporaneamente un buono pasto (un primo piatto + bibita oppure un panino o pizza + bibita) da consumarsi nei ristoranti convenzionati. Così a Pila sciare e pranzare costerà solo 26 €

CdM e CI Speed Skiing 2004

CdM e CI Speed Skiing 2004

Si sono disputate sabato 20 e domenica 21 marzo a Breuil-Cervinia Valtourenche le due gare valevoli per la finale svedese della Speed Skiing World Cup 2004 che hanno incoronato sul podio maschile lo svizzero Philippe May nella prima gara con la velocità raggiunta di 161,29 km/h e l’azzurro Simone Origone con la velocità di 161,36 km/h per la seconda gara

Speed Skiing 2004

Speed Skiing 2004

Si sono chiuse le iscrizioni alla Speed Skiing World Cup 2004, la Coppa del Mondo di sci di velocità che si terrà dal 19 al 21 marzo 2004 a Breuil-Cervinia Valtournenche. Dieci le nazioni presenti alle gare

messaggio promozionale del Ct L’Espace de Pila

messaggio promozionale del Ct L’Espace de Pila

E se, oltre a Natale, anche Pasqua si trascorresse in famiglia? A Pila non è un problema, neppure per il portafoglio. Infatti 7 giorni nella conca valdostana in hotel 3 stelle + skipass, mezza pensione, costano a partire da 448,00 a persona. Includendo anche 5 giorni di scuola sci, si sale a 569,50. Mentre per lo stesso periodo in un monolocale in residence, alloggio + skipass, si parte da 199,00 cad. I pacchetti sono acquistabili solo presso il consorzio turistico L’Espace de Pila e valgono a partire dal 13 marzo fino alla chiusura della stagione il 18 aprile 2004

aperte le iscrizioni

aperte le iscrizioni

Ritorna sulle piste di Breuil-Cervinia uno degli appuntamenti più emozionanti e affascinanti dello sci agonistico mondiale. Dal 19 al 21 marzo 2004 il comprensorio di Breuil-Cervinia Valtournenche ospiterà infatti la “Formula Uno” dello sci, il Campionato del Mondo di sci di velocità, organizzato dallo Sci Club 2000 di Breuil-Cervinia. Gli uomini e, sempre più, le donne jet, quelli che hanno fatto della ricerca della velocità la loro ragione di vita, torneranno a gareggiare sulla pista 6 bis

Innamorati in volo sulle Alpi

Innamorati in volo sulle Alpi

Nelle giornate dall’11 al 15 febbraio 2004, nella centralissima piazza Chanoux di Aosta, sono previsti numerosi decolli in mongolfiera. Per tutti la possibilità di ammirare Aosta dall’alto o di volare verso le vette della catena alpina. E a San Valentino una sorpresa per gli innamorati da prendere al volo

La febbre del pianeta scuote il Monte Bianco

La febbre del pianeta scuote il Monte Bianco

Si abbassa e si muove: la vetta del Monte Bianco dal 2001 ad oggi ha perso quasi 2 metri e si è spostata verso nord ovest di 70 centimetri. Sono i risultati illustrati nel corso di una conferenza tenutasi a Saint-Gervais, in Francia, dal ricercatore Pierre Bibollet

dal 6 al 16 agosto

dal 6 al 16 agosto

Un Festival di cinema e musica ad Aosta. Dieci giorni di anteprime, proiezioni inedite, concerti e incontri: è quanto accadrà a “Strade del Cinema – 2° Festival Internazionale del cinema muto musicato dal vivo”, che si terrà nel capoluogo valdostano (Teatro Romano) dal 6 al 16 agosto 2003. Si tratta dell’unico festival internazionale dedicato a questo straordinario genere di spettacolo

Leggere il Monte Rosa per capire l’atmosfera

Leggere il Monte Rosa per capire l’atmosfera

È partita nel corso della scorsa settimana un’importante operazione di rilevamenti sul ghiacciaio del Monte Rosa. Diversi ricercatori saranno in questi giorni impegnati con perforazioni sino ai 100 metri di profondità per rendere conto della storia atmosferica degli ultimi 50 anni

Aosta, caso Fallère

Aosta, caso Fallère

AOSTA – Sono tre gli indagati per la valanga che il 14 gennaio scorso si staccò dalla vetta del monte Fallère causando la morte di quattro persone e il ferimento di altre sei. Nel registro degli indagati sono finite le tre guide alpine che conducevano la cordata, formata da 16 persone: Alberto Cheraz e Luigi Vignone, entrambi di Ollomont, e l’aspirante guida Sergio Petey, di Valpelline

Valle d’Aosta: la nostra acqua

Valle d’Aosta: la nostra acqua

COURMAYEUR – I giorni 10 e 11 aprile la val d’Aosta sarà senza dubbio alla foce dell’anno internazionale delle acque dolci. La piccola regione autonoma non manca certamente all’appello e fa sentire la propria voce grazie ad una serie di incontri tematici, presso villa Cameron a Courmayeur, dal titolo “Protezione delle acque, protezione dalle acque”

La montagna non ha bisogno dell’eliski!

La montagna non ha bisogno dell’eliski!

L’Italia è tra gli ultimi paesi alpini a non avere ancora provveduto a disciplinare i voli a scopo turistico ed in modo particolare la pratica dell’eliski. Il 6 aprile 2003, in Valgrisenche, una manifestazione

Aosta saluta l’Anno delle Montagne

Aosta saluta l’Anno delle Montagne

L’anno delle montagne chiude da dove era partito. Proprio il Palais Saint-Vincent aveva infatti ospitato la sua serata inaugurale, il 1° dicembre del 2001, sotto strani riflettori che, in molti non lo nascosero, poco avevano a che fare con le montagne dei montanari. Ma questa è un’altra storia …

Uno sguardo a 360° sulle Alpi

Uno sguardo a 360° sulle Alpi

Prodotto dalla sede Rai di Aosta, in arrivo un nuovo programma televisivo dedicato alla montagna. Un settimanale di informazione, per la regia di Pietro Giglio, condotto da Franco Brevini. Nello staff figurano autori quali Ennio Chiodi, Renzo Canciani, Romano Frassa e Sonia Charles. Il magazine si propone di offrire un’informazione diversa da quella finora apparsa in televisione: «Non sarà un programma patinato e promozionale – spiega Giglio – ma un uno spazio in cui verranno messe in luce situazioni e problematiche relative alla montagna, sondate da prospettive diverse, dei residenti, dei lavoratori, dei turisti, dando spazio a elementi di attualità con continui confronti con realtà analoghe dell’arco alpino»…