Select Page

Scienza ricerca in Montagna

In questa sezione di DiscoveryAlps news e approfondimenti sui temi della medicina di montagna, dell’allevamento e su meteorologia e ghiacciai delle Alpi. I cambiamenti climatici sull’arco alpino, la sicurezza in montagna, le fiere dell’allevamento, …e molto altro ancora.


Congresso mondiale di medicina di montagna

Congresso mondiale di medicina di montagna

L'EURAC di Bolzano ospita fino al 31 maggio un Congresso mondiale di medicina di montagna, un evento che si svolge per  per la prima volta sulle Alpi. Oltre 500 ricercatori, soccorritori, medici di montagna provenienti da tutto il mondo si danno appuntamento in Alto Adige

Trail e ultratrail in quota: oltre i limiti. Convegno a Trento

Trail e ultratrail in quota: oltre i limiti. Convegno a Trento

La montagna di corsa, quella dei trail, degli ultratrail e delle sky marathon, sarà la protagonista del convegno di medicina di montagna il 26 aprile a Trento. Organizzato dalla Società Italiana di Medicina di Montagna e dalla Commissione Centrale Medica del Cai e patrocinato dall’Ordine dei Medici di Trento, il convegno “Trail e ultratrail in quota: oltre i limiti” è aperto a tutti, con iscrizione gratuita

SnowAlp, App per misurare la neve

SnowAlp, App per misurare la neve

Comincia a dare frutti l’applicazione SnowAlp per smartphone, realizzata circa un anno fa dall’Arpa (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente) della Valle d’Aosta. L’applicazione è rivolta agli sci alpinisti e agli escursionisti con ciaspole, che durante la gita possono dare un aiuto alla scienza misurando lo spessore del manto nevoso 

App Meteo Vetta per le montagne del Piemonte

App Meteo Vetta per le montagne del Piemonte

L’obiettivo è la sicurezza in montagna, il mezzo sono gli smartphone, che permettono  di scaricare dati aggiornati. L’assessorato all’economia montana della Regione Piemonte ha realizzato l’APP Meteo VETTA, un’applicazione che permette, con un semplice click, di poter essere informati sulle condizioni meteo, della neve

Nevica intensamente sulle Alpi

Nevica intensamente sulle Alpi

Nevica nuovamente sulle montagne delle Alpi, anche a quote collinari. Sui rilievi del Canton Ticino, stamani, la neve è scesa fino ad Ascona, sulle rive del Lago Maggiore. Dopo una breve tregura, a partire da sabato un nuovo fronte atlantico investirà l'Arco Alpino a partire da ovest

Neve copiosa sulle montagne delle Alpi

Neve copiosa sulle montagne delle Alpi

Numerose località alpine, stamani, hanno vissuto un risveglio bianco. Una perturbazione atlantica, questa volta non alimentata da aria calda, sta portando intense precipitazioni su buona parte delle Alpi, dalla Val d'Ossola sino alla Val Gardena. Le nevicate stanno interessando anche i fondovalle

La grande nevicata di Natale sulle Alpi

La grande nevicata di Natale sulle Alpi

Negli annali di nivo-meteorologia verrà classificata come la grande nevicata del Natale 2013. Tra il 25 e il 26 dicembre, le montagne dell'arco alpino sono state investite da una vera e propria tempesta atlantica che ha portato ingenti quantitativi di neve mediamente oltre i 1200 metri di quota. 150 i cm di neve caduti nelle valli dell'Ossola

Torna la neve sulle montagne

Torna la neve sulle montagne

Dopo alcune settimane di alta pressione incontrastata, dominante su quasi mezza Europa, a partire da questo pomeriggio la prima perturbazione di dicembre comincerà ad attraversare le montagne dell'arco alpino. Sarà carica di neve e dovrebbe, secondo le ultime proiezioni, distribuire tra i 15 e i 30 cm di manto su diverse aree delle Alpi

La Cabina di Regia dei Ghiacciai Valdostani fa il punto a Courmayeur

La Cabina di Regia dei Ghiacciai Valdostani fa il punto a Courmayeur

“10 anni di ghiaccio, attività e risultati della Cabina di Regia dei Ghiacciai Valdostani” è il titolo del convegno in programma venerdì 29 novembre, al Chalet Jardin de l’Ange di Courmayeur, a partire dalle 14. Si presenteranno i dati sull’evoluzione recente dei ghiacciai, derivanti dalle attività di rilievo e di ricerca degli ultimi dieci anni

Neve intensa sulle Alpi

Neve intensa sulle Alpi

Una nuova irruzione di aria artica, associata a una depressione in approfondimento tra Francia e Mar Mediterraneo, sta causando forte maltempo sul comparto alpino. La perturbazione è in lento spostamente da ovest verso est. Al momento le nevicate più intense hanno colpito le Alpi occidentali

Prima neve sulle Alpi

Prima neve sulle Alpi

Il maltempo autunnale  ha raggiunto le montagne dell'arco alpino e, dopo giorni di clima mite, la neve è tornata a imbiancare i pendii oltre i 1000 metri di quota. Gli accumuli sono diversificati, a seconda delle aree, ma si stimano tra i 15 e i 30 cm sotto i 2000 metri e apporti più consistenti alle quote suoperiori

Telemedicina nella medicina di montagna

Telemedicina nella medicina di montagna

La telemedicina è ormai un utile strumento nella pratica della medicina di montagna o rimane ancora a livello di progetti sperimentali limitati nel tempo? Se ne è discusso nel convegno tenutosi a Bressanone a conclusione delle giornate dell’International Mountain Summit

Nevica sulle Alpi

Nevica sulle Alpi

Una nuova perturbazione nord-atlantica sta attraversando in queste ore le montagne dell'arco alpino e oltre i 1.800 metri circa sono in corso copiose nevicate. Operatori e appassionati di sci e discipline invernali sono ormai in fervente attesa della tanto amata dama bianca

Mal di montagna acuto

Mal di montagna acuto

Quante sono le persone che in Italia hanno sofferto di mal di montagna acuto? Per rispondere a questa domanda è stato creato il questionario Al.P.I. (acronimo di AL.titudine e P.atologia in I.talia)

Neve sulle Alpi

Neve sulle Alpi

L'arco alpino è attraversato in queste ore da un'intensa perturbazione invernale, che sta riversando una copiosa nevicata su innumerevoli località, sino alle quote di fondovalle. Sulle alture di Sondrio, oltre i 1500 metri, si registrano sino a 15 cm di manto. Al Passo dello Stelvio sei ne misurano oltre 50

Ghiacciai: continua il ritiro sulle Alpi occiddentali

Ghiacciai: continua il ritiro sulle Alpi occiddentali

I più che buoni accumuli nevosi della scorsa stagione invernale e la prolungata primavera dell'anno 2013, non sono stati fattori sufficienti a preservare i ghiacciai delle Alpi occidentali nel corso dell'estate appena conclusa. Dalle rilevazioni effettuate sul Gran Paradiso, si evince una nuova perdita di massa glaciale, sebbene più moderata rispetto alla maggior parte degli anni recenti

Timida nevicata sulle vette alpine

Timida nevicata sulle vette alpine

Ai più quella di oggi potrà sembrare una tipica giornata di fine estate, ma per gli amanti della neve, qualcosa, lassù, è ac-caduto. La perturbazione nordatlantica, che ha attraversato il comparto alpino nella giornata di ieri, ha portato alcune spruzzate di neve oltre i 3000 metri di quota