Select Page

Classifica Pizolada 2018:

Cronaca della giornata
Tanti campioni e appassionati di scialpinismo, quasi 200 gli iscritti tra agonisti ed escursionisti, si sono dati appuntamento domani 8 aprile 2018 alla 42° edizione della Pizolada delle Dolomiti, storica gara che ogni anno, ad inizio aprile, porta alla scoperta dei meravigliosi pendii innevati del Passo San Pellegrino e della Val di Fassa.

Un percorso molto tecnico e vario ha messo alla prova i partecipanti alternando salite impegnative da affrontare con gli sci nello zaino, ampie distese di neve e tratti più semplici e divertenti. Straordinari, come sempre, i panorami dolomitici resi ancora più mozzafiato dalla neve ancora abbondante e dalla bellissima giornata di sole.

Manfred Reichegger del Centro Sportivo Esercito ha dominato la gara maschile con il tempo di 1h 26′ 26” andando via da solo fin dalla prima salita. “Giornata bellissima, tracciato perfetto, gara ottima” ha dichiarato Reichegger. Secondo Philip Götsch del Team Bogn Da Nia (1h 28′ 59”) e terzo Christof Niederwieser del Team SkialpRace Ahrntal (1h 31′ 41”).

Tra le donne splendida vittoria di Martina Valmassoi  della Dolomiti Ski-Alp con il tempo di 1h 52′ 24” davanti a Elena Nicolini del Brenta Team (1h 57′ 38”) e Jennifer Shelton del Team BadiaSport (2h 15′ 05”). “Gara stupenda, di quelle che piacciono a me, con tante inversioni molto tecniche, veramente bella, complimenti all’organizzazione” ha detto al traguardo l’ex campionessa azzurra.

Gabriele Leonardi del Brenta Team (1h 44′ 42”) ha invece letteralmente conquistato la gara Junior con un vantaggio di ben 11 minuti su Ruben Del Negro della Polisportiva Timaucleulis (1h 56′ 32”) e terzo Alessandro Morandini del Team Bogn Da Nia (2h).

Infine, lo speciale ringraziamento da parte della Val di Fassa Events a tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento: i volontari della Val di Fassa Events, il Comune di Moena, gli uomini della Ski Area San Pellegrino, il Soccorso Alpino, la Scuola Alpina Polizia di Stato Moena, il Cai Sat Moena, la Croce Rossa Val di Fassa e le Guide Alpine. Molto apprezzati dai partecipanti il pranzo nella bellissima terrazza dello Chalet Cima Uomo e i numerosi premi offerti dagli sponsor Scarpa e Montura.