Select Page

 

Sulla pista Gran Risa dell’Alta Badia, con partenza ribassata a causa delle intense nevicate degli ultimi giorni, stamani è andato in scena il classico slalom gigante maschile della Coppa del mondo di sci alpino.

La vittoria finale è andata allo “specialista” del gigante, il norvegese Henrik Kristoffersen, tra i più bravi, nel corso della manche conclusiva, a domare le sconnessioni del tracciato. La Gran Risa, oggi, non ha mostrato il meglio di sè, ma và dato merito all’intenso sforzo e lavoro degli organizzatori, che hanno consentito a questa gara di essere disputata regolarmente, nonostante le avverse condizioni meteo-climatiche.

Sul podio, in seconda posizione, un superlativo Cyprien Sarrazin: lo sciatore francese è riuscito a recuperare 20 posizioni tra la prima e la seconda manche. Terzo gradino del podio appannaggio dello sloveno Zan Kranjec.

Sciupano tutto, nella seconda sessione, il transalpino Alexis Pinturault, che slitta dalla 3.a all’ 8.a posizione e Leif Kristina Haugen, che letteralmente cade dalla prima piazza della manche d’apertura al’11.a posizione finale.

Male gli azzurri: Luca De Aliprandini 16°; Riccardo Tonetti 18°; Manfred Moelgg 28°.

Le dichiarazioni degli atleti azzurri al termine del gigante disputato in Alta Badia (fonte FISI).

De Aliprandini: “Una occasione persa, una spigolata così è solo sfortuna. Sono arrabbiato perché ero messo bene. Dopo un errore sull’uscita muro mi ero ripreso alla grande ed andavo forte quindi mi dispiace perché potevo giocarmela fino in fondo. Non ho trovato la mia neve preferita e quindi questa è la prova che sto sciando bene. Sto raccogliendo meno di quanto dovrei”.

Tonetti: “Pista difficile da interpretare, nella seconda manche non sono riuscito a recuperare fino in fondo, avrei potuto fare un balzo in avanti migliore. Porto a casa dei punti importanti ma un bilancio completo lo farò dopo il parallelo di lunedì”.

Moelgg: “Sto sciando bene, c’è qualche problema di risultato ma bisogna restare calmi perché adesso arriva un grande mese di slalom. Nel gigante come squadra ci manca qualcosa ma dobbiamo continuare ad avere fiducia”.

ILa Coppa del mondo in Alta Badia proseguirà domani, lunedì 23 dicembre, con un gigante parallelo. Si partirà con le qualifiche alle ore 15, per poi proseguire con le fasi ad eliminazione diretta alle ore 18,15. Per l’Italia saranno in pista Luca De Aliprandini, Manfred Moelgg, Riccardo Tonetti, Alex Vinatzer, Simon Maurberger, Hannes Zingerle e Roberto Nani.

 

COPPA DEL MONDO SCI ALPINO 2019-2020

Share This