Select Page

Gli slalomisti azzurri terminano oggi, giovedì 4 ottobre, la loro trasferta nel nord est della Francia, dove hanno sciato per alcuni giorni all’interno dell’impianto al coperto di Amneville. L’allenatore responsabile Stefano Costazza ha lavorato in questi giorni con Fabian Bacher, Stefano Gross, Giuliano Razzoli e Riccardo Tonetti. La trasferta transalpina si è conclusa anzitempo per Manfred Moelgg, che ha preferito precauzionalmente rientrare in Italia per una lieve infiammazione ad un adduttore che verrà trattata nei prossimi giorni.

Per quanto concerne il gruppo di slalom gigante, impegnato originariamente in questi giorni al Passo dello Stelvio ma poi costretto a rinunciare per le condizioni delle piste, è in partenza per Hintertux, in Austria, dove si tratterrà fino a sabato 6 ottobre con Giulio Bosca, Luca De Aliprandini, Alex Hofer e Roberto Nani, accompagnati dall’allenatore responsabile Alessandro Serra, Ruggero Muzzarelli e Devid Salvadori.

Federica Brignone, dopo aver sciato nei giorni scorsi in campo libero allo Stelvio, ora si allena fino a sabato 6 ottobre a Saas Fee, in Svizzera, seguita dal tecnico Marcello Tavola.

Sul ghiacciaio svizzero è al lavoro anche Massimiliano Blardone, impegnato nel seguire la preparazione dei fratelli Gut, Ian e Lara. Lo sciatore ossolano, che ricopre il ruolo di tecnico super specializzato per lo slalom gigante, ha trascorso alcune settimane estive con i Gut in Nuova Zelanda.

La Coppa del Mondo di Sci Alpino 2018-2019 si apre tra poco a Soelden, in Austria. Sul ghiacciaio Rettenbach, sabato 27 e domenica 28 ottobre, sono in programma uno slalom gigante femminile e uno maschile: segui la preparazione della pista

 

Coppa del Mondo di Sci Alpino