Select Page

Il prossimo 22 dicembre 2016 appuntamento con la 3Tre a Madonna di Campiglio. La Coppa del Mondo di sci mette in scena lo spettacolare slalom speciale nell’inconfondibile scenario del Canalone Miramonti: non sarà soltanto la 63a edizione della grande classica dei pali snodati, ma a Madonna di Campiglio si festeggeranno anche i primi 50 anni della Coppa del Mondo FIS, che fece il suo debutto sulla scena mondiale nella stagione 1966/67.

In quegli anni, la 3Tre fu parte del primo calendario di Coppa. nella bella località trentina non mancheranno i momenti speciali dedicati ad una ricorrenza importante quanto affascinante, che darà un sapore ancora diverso ad un evento che nella scorsa stagione ha saputo lasciare con il fiato sospeso oltre 15.000 persone sui vari fronti del Canalone Miramonti.

Per assicurarsi un posto nello ski stadium di Campiglio, da oggi, giovedì 6 ottobre, è possibile ACQUISTARE IL BIGLIETTO ONLINE.

Saranno tre le aree fra cui scegliere per godersi il brivido dello slalom di Campiglio, reso quest’anno ancora più tecnico e spettacolare: l’area Nord – sul lato destro della pista – e l’area Sud – sul lato sinistro – al prezzo di 17 euro più diritti di prevendita, e la Tribuna 3Tre, ingrandita quest’anno per ospitare oltre 1000 posti, al prezzo di 32 euro più prevendita.

“La cosa più bella per noi,” racconta il Presidente del Comitato 3Tre Lorenzo Conci, “è constatare come ogni anno tante persone che hanno assaporato la 3Tre attendano con ansia l’apertura delle biglietterie per tornare a vivere quest’esperienza. Vuol dire che è un evento che lascia davvero qualcosa nella memoria e nel cuore delle persone, un momento a cui si desidera partecipare per l’emozione che trasmette, appassionati e non. Speriamo anche quest’anno di riuscire a creare un evento all’altezza della nostra tradizione, a maggior ragione nell’anno che segna i primi 50 anni della Coppa del Mondo FIS.”

L’anno scorso, tra i rapid gates di Campiglio, a imporsi fu il norvegese Henrik Kristoffersen, poi vincitore della Coppa di specialità, davanti al trionfatore della Coppa del Mondo assoluta, l’austriaco Marcel Hirscher.